Juve, torna Dybala: dal suo sì dipende lo scambio con Lukaku 

La Joya domani parlerà con Sarri e la società, che ha già definito l'affare con lo United. Paratici in Inghilterra

  • A
  • A
  • A

L'ora X si avvicina. Paulo Dybala ha anticipato il suo ritorno dalle vacanze e nella giornata di domani, giovedì 1 agosto, incontrerà Maurizio Sarri. Il numero 10 pensava di vivere un futuro diverso, ancora alla Juve e da protagonista (e in caso di addio, una nuova avventura in Spagna). Di opposto avviso invece il club, che ha messo la stella argentina al centro di uno scambio con il Manchester United. Madama ha scelto Romelu Lukaku, con cui c'è l'intesa sull'ingaggio (9 milioni bonus compresi), per andare all'assalto del nono scudetto consecutivo e della Champions League. L'affare, con conguaglio di 15 milioni a proprio favore, permetterebbe alla Signora di ottenere una ricca plusvalenza, di circa 83 milioni. E un segnale inequivocabile di come la trattativa con i Red Devils stia andando avanti e anche rapidamente è il viaggio in Inghilterra di Fabio Paratici.

Da Dybala è arrivata un'apertura ai Red Devils, il suo agente Jorge Antun è volato in Inghilterra per ascoltare la proposta dei Red Devils: secondo la Gazzetta dello Sport la Joya vorrebbe uno stipendio da 10-12 milioni (addirittura 14 per il Sun) mentre lo United al momento ne offrirebbe 8,5. I piemontesi, dal confronto di domani, si aspettano l'ok del giocatore alla cessione ai Diavoli Rossi. Cosa si diranno verosimilmente gli attori protagonisti nel faccia a faccia 'decisivo'? Il 25enne potrebbe manifestare ancora una volta il proprio desiderio, quello di rimanere a Torino, mentre i Campioni d'Italia dal canto loro dovrebbero confermargli che non è più fondamentale nel progetto tecnico a dispetto delle parole di Sarri nelle precedenti settimane. Il mercato ha sconvolto i piani dell'allenatore e ora non resta che attendere la risposta definitiva di Dybala. Un eventuale rifiuto, ipotesi al momento meno probabile, bloccherebbe lo scambio con Lukaku e complicherebbe le strategie della Juve (sullo sfondo il Psg, interessato al calciatore dell'Albiceleste, segue la vicenda). Attenzione perché il fantasista potrebbe non essere l'unico a salutare l'Italia per andare a Manchester: a fargli compagnia sarebbe uno tra Matuidi e Mandzukic.  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments