Juve, Kolasinac per il dopo Evra

Allegri non ha fretta di sostituire il francese, ma il bosniaco dello Schalke potrebbe arrivare subito

  • A
  • A
  • A

La mancata convocazione per la gara col Bologna ha sancito l'addio di Patrice Evra alla Juve. Il francese lascerà Torino con destinazione Manchester United o Valencia e Allegri si ritroverà con una casella da riempire. Senza urgenza, ma sulla sinistra un buchetto c'è se è vero che, con Chiellini centrale e Alex Sandro ko, la prima scelta è Asamoah, centrocampista adattato. Per questo, tra i papabili, ha preso quota Sead Kolasinac dello Schalke.

Il 23enne bosniaco, tezino sinistro ma anche centrale all'occasione, è in scadenza a giugno e potrebbe arrivare a costo zero. La Juve, però, pare disposta a trattare un piccolo indennizzo con i tedeschi per averlo subito. Paratici lo avrebbe visionato spesso, "bloccandolo" in anticipo.

Altrimenti, le alternative non mancherebbero. A partire da quelle interne, con il giovane Federico Mattiello candidato a diventare titolare in un futuro non troppo lontano, ma oggi alle rpese con i postumi di gravi infortuni, che lo rendono ancora troppo acerbo. Ci sono poi le piste italiane che portano a De Sciglio, Darmian e Masina, tutte però da prendere in considerazione più per l'estate che per altro. Dall'estero, invece, potrebbero arrivare Rodriguez del Wolfsburg o Grimaldo del Benfica, ma la realtà è che al momento la Juve non sembra avere troppa fretta di sostituire Evra.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments