FUTURO BIANCONERO

Juve, CR7 pensa al rinnovo e Dybala... quasi

Nel 2022 scadranno i contratti del portoghese e della Joya: il punto delle trattative

  • A
  • A
  • A

Cristiano Ronaldo non sta vivendo un periodo particolarmente brillante, ma i suoi numeri, la cosa che alla fine conta di più, restano ancora superlativi. La fresca doppietta contro l'Inter è l'ultimo tassello di una carriera strepitosa, che potrebbe vederlo giocare a Torino ancora per un po'. Il suo contratto, infatti, è in scadenza a giugno 2022, ma, sia lui, sia la Juve, starebbero pensando di prolungarlo di un altro anno.

Vedi anche Cristiano Ronaldo lancia la Juventus ed è il giocatore con più doppiette in Europa juventus Cristiano Ronaldo lancia la Juventus ed è il giocatore con più doppiette in Europa Al momento non ci sono stati e non sono previsti incontri ufficiali tra Paratici e Mendes, ma l'idea starebbe prendendo forma. Non si tratterebbe solo di una questione economica anche se sobbarcarsi un anno in più del mega ingaggio di CR7 di sicuro non farebbe bene alle casse bianconere. L'altra faccia della medaglia, però, è che spalmerebbe su ulteriori dodici mesi l'investimento iniziale. Pro e contro, dunque, ma con il plus di continuare ad avere in squadra uno degli uomini simbolo del calcio moderno.

Dal canto suo il portoghese sarebbe felice di proseguire la sua carriera con la Signora e non solo perché gli garantisce uno stipendio "adeguato". C'è sempre un obiettivo da raggiungere, la Champions League, e andare via a mani vuote gli lascerebbe dell'amaro in bocca.

Stessa scadenza di Ronaldo, ma stagione decisamente meno positiva per Paulo Dybala. Tra Covid e infortuni vari, gli ultimi mesi della Joya sono stato quasi del tutto da dimenticare. Oltretutto incombe un rinnovo continuamente anticipato, ma che non arriva mai. L'aver risolto definitivamente i problemi che lo legavano al precedente entourage manageriale, potrebbe agevolarlo nella trattativa con altri club, ma l'impressione è che al momento l'unica soluzione sia quella di trovare un'intesa di massima con la Juve. Almeno per rimandare l'argomento a momenti migliori, anche dal punto di vista economico. Agnelli era stato chiaro: a Dybala è stata fatta un'offerta ritenuta congrua e adesso spetta a lui dare una risposta.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments