inter

Inter, Marotta: "Dybala? Abbiamo il dovere di monitorare le opportunità"

L'ad nerazzurro: "Non ero io l'amico che Paulo cercava in tribuna... Ma in attacco siamo a posto"

  • A
  • A
  • A

Giuseppe Marotta ovviamente contento per la vittoria della Supercoppa italiana ma, prima del match con l'Atalanta, le domande sono praticamente tutte su Dybala: "Non ero io l'amico che cercava in tribuna, anche perché ero a casa... Normale che quando un giocatore forte va a scadenza sia accostato a grandi club, quindi anche all'Inter. Abbiamo il dovere di monitorare ogni opportunità tenendo l'asticella alta, i tentativi vanno fatti con tutti".

Getty Images

Detto ciò, l'ad dell'Inter comunque smorza ogni ulteriore congettura: "In attacco siamo a posto, abbiamo quattro giocatori forti e Inzaghi stesso è contento della rosa".

Poi, sempre a Dazn, una conferma sul rinnovo dei contratti della dirigenza: "Bisogna attendere l'ufficialità ma posso dire che l'accordo è stato praticamente raggiunto. Non abbiamo procuratori quindi basta un'intesa e uno sguardo. Siamo felici di essere in uno dei club migliori al mondo".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti