Icardi, 200mila euro ogni 10 gol

Bonus anche per la vittoria dello scudetto e per la qualificazione alla Champions. E poi c'è la clausola...

  • A
  • A
  • A

Dopo le tormentate vicende estive, il tira e molla con Wanda Nara e il pressing del Napoli, l'Inter ora ha pronto il nuovo contratto per il rinnovo di Mauro Icardi. Come si legge sul Corriere dello Sport, il documento è pronto e vanno limati solo gli ultimi dettagli: l'argentino prenderà di base 4,9 milioni di euro, a cui potranno aggiungersi diversi bonus al raggiungimento di determinati obiettivi personali e di squadra. 

Saranno diversi i bonus presenti nel nuovo contratto del capitano nerazzurro: 500.000 euro per la vittoria della Champions, 200.000 per lo Scudetto, 150.000 per l'Europa League e 50.000 per la Coppa Italia. Inoltre vi è un bonus legato alla qualificazione in Champions di 150.000 euro e uno legato ai gol: ogni 10 reti segnate, indipendentemente dalla competizione, verranno aggiunti 200 mila euro al suo già invidiabile ingaggio.

In base al nuovo contratto che firmerà probabilmente nella settimana tra la gara col Pescara e quella con la Juventus, Icardi percepirà 4,9 milioni di euro all'anno, con il 50% dei diritti d'immagine garantiti al club, senza contare però i contratti con Nike e Philipp Plein. Suning vuole fare dell'argentino un testimonial importante per la Cina e ha allo studio un progetto per sfruttarne a pieno le potenzialità. I soldi per i diritti d'immagine non vengono calcolati nel monte ingaggi nerazzurro che l'Uefa monitora dopo il settlement agreement che l'Inter ha firmato.

Verrà inserita una clausola rescissoria valida solo per l'estero: i club stranieri che vorranno Maurito dovranno pagare 110 milioni, ma avranno una finestra di tempo limitata per acquistarlo: dalla fine del campionato alla metà del mese di luglio. Poi ci sarà trattativa libera, come succederà per le altre società italiane che comunque sono “a priori” escluse per non ripetere un caso Higuain. La clausola non sarà valida per il mercato di gennaio.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments