Inter-Mancini, addio ufficiale

Il divorzio da Mancio e le parole del tecnico. Contratto di 3 anni per l'olandese

  • A
  • A
  • A

Roberto Mancini non è più l'allenatore dell'Inter. Lo strappo era ormai scontato. L'ufficialità del divorzio tra il club nerazzurro e il tecnico di Jesi è stata resa nota con un comunicato, che parla di "accordo per la risoluzione consensuale del contratto". Al suo posto in panchina arriva Frank De Boer: per il tecnico olandese triennale da 1,5-2 milioni a stagione. De Boer è arrivato verso le 19 a Milano. Ha mandato un messaggio video ai tifosi dell'Inter sui social. Domani le firme e la presentazione intorno alle 13.30/14, poi alle 15 l'olandese dirigerà il primo allenamento da allenatore dell'Inter.

La frattura durata un'estate, in primis con il presidente Thohir, non è stata risanata. Dopo l'1-6 con il Tottenham la situazione è degenerata e la proprietà cinese ha condiviso la scelta dell'indonesiano per il cambio tecnico. Cambio che è avvenuto senza strappi formali: risoluzione consensuale. Da qui la decisione di Thohir, con il via libera di Suning, di accelerare per De Boer: la missione di Ausilio sabato a Londra per incontrare l'olandese e ieri la trattativa con il suo agente per definire la parte economica.

Primo passo "ufficiale" di Frank De Boer, che dal profilo Twitter dell'Inter ha mandato un messaggio ai tifosi: "Sono contento di essere qui, non vedo l'ora di conoscervi".

Puntuale sulla tabella di volo, Frank De Boer è sbarcato a Milano poco prima delle 19. "Sono molto felice, Mi auguro una stagione piena di successi". le poche parole al suo arrivo. E subito in centro, verso la sede, per la firma del contratto. Domani la presentazione del nuovo tecnico dell'Inter.

Il volo Amsterdam-Milano (Linate) è decollato e poco prima delle 19 arriverà a destinazione. Per De Boer il primo giorno milanese, lo attendono i dirigenti dell'Inter per la firma del contratto triennale. Si farà tutto in fretta. Domani De Boer alla Pinetina dirigerà il primo allenamento, e mercoledì sarà in panchina ad Ancona per Inter-Borussia Moenchengladbach.

Frank De Boer è all'aeroporto di Amsterdam pronto per partire verso Milano. Lo ha rivelato Aldo Serena che ha fatto scalo ad Amsterdam verso Trondheim, in Norvegia, dove domani sera commenterà per Premium Sport la finale di Supercoppa europea fra Real Madrid e Siviglia. E' la foto che precede l'arrivo di De Boer a Milano previsto per le 18,40 a Linate.

Interpellato da Gol Indonesia, attraverso il profilo twitter, Erick Thohir a domanda se è De Boer il candidato alla panchina dell'Inter ha risposto: "Spero di confermarlo presto".

Il quotidiano olandese Voetbal International scrive che il sì di Frank De Boer arriverà entro 24 ore.E svela un retroscena: dopo l'addio all'Ajax lo scorso maggio, De Boer voleva stare fermo anno prima di ripartire. Poi è arrivata questa "urgenza" dell'Inter e ha rinunciato ai suoi propositi.

"Oggi termina il mio impegno professionale con l'Inter, soluzione condivisa con il club in totale serenità": lo dice l'ormai ex allenatore nerazzurro Roberto Mancini che ringrazia tutti, dai tifosi alla dirigenza, augurando all'Inter un "futuro pieno di traguardi importanti sportivi. Desidero ringraziare i tifosi nerazzurri che, con passione e fedeltà, mi hanno sempre sostenuto, e i giocatori che in questi 20 mesi sono stati splendidi e impeccabili professionisti. Un ringraziamento anche a tutte le persone che hanno lavorato con me ad Appiano, alla proprietà del Club e ai suoi dirigenti. Auguro all'Inter e ai tifosi un futuro pieno di soddisfazioni e importanti traguardi sportivi".

Alla Pinetina sono riuniti gli alti dirigenti dell'Inter: il vicepresidente Zanetti, il csa Gardini, il ds Ausilio e il ceo Bolingbroke. In collegamento col presidente Thohir, si stanno mettendo a punto i dettagli per definire il contratto di Frank De Boer che, secondo le ultime notizie, dovrebbe arrivare a Milano in serata per presentarsi domani alla Pinetina.

"F.C. Internazionale Milano comunica di aver trovato l'accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l'allenatore Roberto Mancini. La società desidera ringraziare Roberto per il lavoro svolto da quando ha accettato l'incarico nel novembre 2014. Nella scorsa stagione la squadra è stata in testa alla Serie A fino alla sosta invernale, terminando il campionato al quarto posto e qualificandosi direttamente alla fase a gironi della Uefa Europa League. Desideriamo ringraziare Roberto per l'impegno e la professionalità dimostrate nei confronti del Club negli ultimi 20 mesi di lavoro".

L'Inter è in campo ad Appiano per preparare l'amichevole di mercoledì ad Ancona contro il Borussia Moenchengladbach. A guidare l'allenamento non c'è Roberto Mancini, che di fatto non è più il tecnico nerazzurro, ma il suo staff.

E' stata annullata la conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto nerazzurro Ansaldi, inizialmente programmata per le 13.30.

Alla Pinetina è arrivato il preparatore atletico Carminati. Con Mancini dovrebbe andare via anche tutto il suo staff. L'allenamento è in programma alle 10. C'è anche il ds Piero Ausilio ad Appiano.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments