Mercato

La sconfitta subita ieri sera a Old Trafford contro il Burnley (2-0), nel posticipo della 24.a giornata della Premier, ha provocato sconquassi in casa del Manchester United. I 'Clarets' non vincevano sul campo dei 'Red Devils' addirittura dal 1962 e anche per questo il ko di ieri sera ha fatto scalpore, al punto che la stampa britannica oggi avanza ipotesi nefaste sul futuro a breve termine dell'allenatore Ole Gunnar Solskjaer. La panchina del norvegese, dopo la brutta sconfitta contro il Burnley, è ormai a rischio e tutto fa pensare a un avvicendamento a breve. La pressione sull'ex attaccante del Manchester United aumenta e l'aria dalle parti di Old Trafford è diventata irrespirabile. Lo United è quinto in classifica con 34 punti, gli stessi di Tottenham e Wolves, ma accusa un clamoroso -30 dal Liverpool (che di punti ne ha 64). Una mortificazione che i tifosi non possono accettare a questo punto della stagione.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A