Mercato

La sconfitta contro il Pordenone potrebbe costare la panchina della Cremonese a Marco Baroni, ma il tecnico sembra pensare solo ai rinforzi di gennaio. "Non sono io a dover decidere il mio futuro, io posso soltanto analizzare la partita. Nessuno è contento della situazione e arriva un'opportunità data dal mercato. Qualcosa da correggere c'è perché c'è stato un cambio di allenatore e per come intendo io il calcio bisogna fare un po' di modifiche. Voglio una squadra più propositiva, dobbiamo fare più gol perché questo è il nostro problema", ha detto.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A