UN AMORE INDISSOLUBILE

Pochettino: "Prima di morire voglio tornare al Tottenham e vincere"

L'ex tecnico degli Spurs: " So dentro di me che le nostre strade si incroceranno di nuovo"

  • A
  • A
  • A

Nonostante il rapporto professionale si sia interrotto dopo 5 anni e mezzo con l'esonero, Mauricio Pochettino crede che un giorno tornerà sulla panchina degli Spurs "Non so se accadrà tra 5 o 10 anni, ma prima di morire voglio essere di nuovo l’allenatore del Tottenham - ha spiegato il manager argentino a BT Sports -. Mi piacerebbe vincere anche un solo titolo, perchè voglio capire cosa significhi vincere qualcosa con il Tottenham". 

Getty Images

Pochettino sente un grande debito di riconoscenza verso i suoi vecchi tifosi. "La tifoseria è splendida, mi hanno donato amore incondizionato fin dal primo giorno. Vorrei ripagare tutto ciò che mi hanno dimostrato con un trofeo, che meritano senza ombra di dubbio".

Il suo sogno, dopo aver solo sfiorato Premier e Champions League, è quello di chiudere il cerchio con almeno un trofeo. "E' stato un viaggio splendido in quel club, terminato come nessuno avrebbe voluto. So però dentro di me che le nostre strade si incroceranno di nuovo. Sin dal primo giorno in cui me ne sono andato, il mio sogno è quello di tornare per finire ciò che non siamo stati in grado di portare a termine. Abbiamo sfiorato sia la Premier che la Champions, ci siamo fermati sul più bello e ovviamente voglio riscattarmi. Devo guardare avanti e penso al prossimo progetto, ma dentro di me un giorno vorrei tornare, perchè il club è speciale, così come lo sono i tifosi".

Vedi anche Tottenham, Mourinho: "Mi manca il calcio, voglio finire la stagione" Calcio estero Tottenham, Mourinho: "Mi manca il calcio, voglio finire la stagione"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments