LA PROPOSTA

L'urlo di Ezequiel Muth, da astro nascente a disoccupato: si offre su Twitter

Il portiere classe 1999 cresciuto nel River Plate non vuole rinunciare al suo sogno: "Sono senza casa, ma voglio farcela"

  • A
  • A
  • A

Quando giocava nelle giovanili del River Plate, Ezequiel Muth aveva attirato su di sé l'attenzione di diversi club in Europa. Poi qualcosa è andato storto e la sua carriera si è interrotta dopo uno sfortunato prestito in Spagna. Oggi, a 20 anni, il portiere argentino è senza squadra e si è affidato a Twitter per non gettare la spugna: "Sono senza casa e senza squadra, ma voglio realizzare il mio sogno" ha postato allegando il proprio curriculum vitae. La risposta ottenuta è stata incredibile con circa 4mila condivisioni in poche ore. Zaccardo e Dani Alves, due campioni del mondo, hanno fatto scuola con i loro annunci social.

Questa però è la storia di un ragazzo che per il momento nel calcio non ha avuto la stessa fortuna dei due illustri colleghi. Dopo la trafila nelle giovanili del River Plate e il sogno di giocare al Monumental, Muth ha cercato invano fortuna in Spagna giocando per il Villacarrillo prima di essere licenziato nonostante i due anni di contratto, e "senza essere pagato". Nel frattempo vive con un ex compagno di squadra, ma di appendere i guanti al chiodo non ha alcuna intenzione e per questo si è affidato a Twitter: "Per tutto il sacrificio che ho fatto e soprattutto per la mia famiglia che soffre più di me, non voglio abbassare le braccia"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments