L'ANNUNCIO

Atletico: 'el Mono' Burgos lascia a fine stagione dopo 9 anni

Il tecnico argentino: "Credo di essere pienamente in grado di dirigere una squadra"

  • A
  • A
  • A

Le voci si rincorrevano già da un po' e oggi è arrivata l'ufficialità: dopo 9 anni, German ‘el Mono’ Burgos lascerà l’Atletico Madrid a fine stagione. Il tecnico argentino ha deciso di staccarsi dal suo amico fraterno, Diego Simeone, per tentare la carriera da primo allenatore. "Dopo 10 anni di Liga, credo di essere pienamente in grado di dirigere una squadra - ha spiegato al sito del club - Non è un addio. Il futuro ci dirà se ci rivedremo".

Il Cholo perderà così il suo mitico braccio destro.  "È un amico, ci conosciamo da molto tempo - ha spiegato Burgos -. Ci capiamo con segni, senza segni, con sguardi, senza sguardi. Con segnali da 50 metri so cosa mi dice. Ho pranzato e cenato più con il Cholo che con la mia famiglia perché otto anni con l'Argentina, più gli anni nell'Atletico come giocatori, più altri otto anni sempre nell'Atletico... È molto tempo. Intendersi in questo modo è meraviglioso".

Prima di congedarsi (il suo futuro potrebbe essere in Argentina dove è seguito da River Plate e Union Santa Fé), el Mono ha un grande sogno: "Ci sono ancora obiettivi da raggiungere, come qualificarsi per la prossima Champions League e il desiderio di tutti, il sogno di chiunque: vincere la Champions League".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments