CAGLIARI

Cagliari, Nandez: "Scusa ai tifosi, ma mi è stata data una parola d'onore"

"Voglio che la promessa fatta venga mantenuta come ho sempre fatto io in campo"

  • A
  • A
  • A

Dopo essersi rifiutato di partire per il test a Maiorca, Nahitan Nández si è affidato al suo profilo Instagram per spiegare la situazione ai tifosi del Cagliari. "La mia intenzione è solo quella di scusarmi con voi perché potrei aver preso una decisione che vi ha ferito, ma voglio farvi sapere che non avevo alternative - ha scritto il centrocampista al centro di una trattativa di mercato con l'Inter -. Mi è stata data una parola d'onore e voglio che venga mantenuta come ho sempre fatto io in campo". 

Getty Images

Vedi anche Nandez non parte per Maiorca, Cagliari infuriato: "Atteggiamento irrispettoso" Cagliari Nandez non parte per Maiorca, Cagliari infuriato: "Atteggiamento irrispettoso"

Parole dirette che sembrano delineare i contorni di un braccio di ferro col Cagliari e chiariscono la posizione del calciatore, desideroso di trasferirsi in nerazzurro. "In questi giorni sono state dette tante cose sulla mia situazione con il club. Io so perfettamente cosa è successo e l'ho raccontato subito ai miei compagni di squadra, in modo che conoscessero la situazione e loro per primi hanno capito", scrive il centrocampista uruguaiano.

"Tutti voi sapete il rispetto che ho e il bene che voglio a questa maglia e a questa città. Mi avete accolto nel miglior modo possibile fin dal mio arrivo e non avete mai smesso di appoggiarmi. Di questo ve ne sarò sempre riconoscente - prosegue il testo -. Per questo motivo scrivo queste parole, per chiedere scusa a tutti i tifosi del Cagliari qualora qualcosa che ho fatto li avesse offesi". "Le ultime ore sono state molto difficili per me - conclude Nandez -. Le polemiche non fanno bene a nessuno e tantomeno i giochi mediatici". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments