CAMBIO IN PANCHINA

Cagliari: esonerato Maran, ufficiale Zenga

Il vice allenatore sarà l'attuale tecnico della Primavera Max Scanzi

  • A
  • A
  • A

Svolta Cagliari. Dopo aver ufficializzato l'esonero di Rolando Maran, il presidente Tommaso Giulini ha ufficializzato anche l'arrivo di Walter Zenga, scelto per guidare la squadra fino alla fine del campionato. Un cambio obbligato viste le dodici partite di fila senza vittorie e l'involuzione inaspettata di gioco e risultati dopo un ottimo girone d'andata. L'ex portiere dell'Inter torna dunque nel giro della Serie A dopo la deludente avventura in Serie B al Venezia tra ottobre 2018 e marzo 2019 chiusa con l'esonero e le numerose esperienze in Italia e all'estero. 

"Il Cagliari Calcio comunica di aver revocato a Rolando Maran l’incarico di allenatore della prima squadra - si legge nel comunicato del club sardo - Contestualmente si interrompe il rapporto di collaborazione con l’allenatore in seconda Christian Maraner e il macht analyst Gianluca Maran. A loro vanno i più sentiti ringraziamenti per la competenza, la serietà e la professionalità dimostrate sin dal loro primo giorno in Sardegna". Tutto pronto dunque per l'avventura di Zenga sulla panchina rossoblù

Inizialmente sembrava che Giulini fosse propenso a puntare tutto su Stramaccioni, ma poi l'ipotesi è sfumata e il Cagliari ha virato senza indugi su Zenga. Accanto a Walter ci sarà l'attuale tecnico della Primavera, Max Scanzi, che gli farà da vice. Una scelta volta a dare stabilità all'ambiente, studiata appositamente per supportare il nuovo tecnico con una persona che conosce bene il club. Alla guida della rappresentativa giovanile del Cagliari, Scanzi del resto  sta facendo molto bene (si trova a -3 dalla capolista Atalanta) e potrebbe essere molto utile a Zenga nella gestione della squadra e nei rapporti con la società e il personale. 

MARAN: "GRAZIE CAGLIARI, MI AVETE FATTO SENTIRE A CASA"
"Mi avete fatto sentire a casa. Grazie Cagliari". E' il messaggio che l'allenatore Rolando Maran affida all'ANSA poche ore dopo essere stato esonerato dal club sardo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments