Mancini si offre al Barcellona

Il tecnico jesino: "Preferisco un'esperienza all'estero, ma non nascondo che vorrei allenare un Bologna da scudetto"

  • A
  • A
  • A

Dopo il burrascoso addio all'Inter in agosto, Roberto Mancini scalpita per trovare una panchina per il prossimo anno. "Mi hanno chiamato dalla Cina, ma ho risposto di no - ha detto al Sunday Post - Il calcio vero è in Europa. Mi piacerebbe fare un'esperienza in Spagna o Francia". E dalla penisola iberica rimbalza la notizia che si sarebbe offerto per allenare il Barcellona. Un sogno per il futuro: "Allenare un Bologna da scudetto".

La voglia di tornare in pista è grandissima. Mancini cerca un nuovo progetto vincente, possibilmente all'estero e Spagna e Francia non sembrano due mete dette a caso. In Catalogna, infatti, sono alla ricerca dell'erede di Luis Enrique, mentre in Francia il futuro di Unai Emery a Parigi è appeso a un filo e solo la conquista della Ligue 1 potrebbe salvare l'allenatore spagnolo dall'esonero a fine stagione. Così, secondo il Mundo Deportivo, il tecnico jesino avrebbe avanzato la propria candidatura per prendere l'eredità di Luis Enrique e allo stesso tempo avrebbe fatto l'occhiolino al Psg per la prossima stagione. La concorrenza per le due panchine più ambite in Europa è tanta e il Mancio non vuole perdersi il casting.

Vuole un club di vertice Mancini e lo ha fatto intendere anche in un'intervista rilasciata al Corriere di Bologna. In futuro gli piacerebbe allenare il club che a 16 anni lo ha lanciato nel mondo del pallone, ma a una sola condizione. "Bologna ce l'ho nel cuore, non nascondo che vorrei essere io l'allenatore di una squadra che dopo tanto lotta di nuovo per vincere lo scudetto - ha dichiarato -. Dipenderà solo da Saputo: se lui vorrà, prima o poi potrà accadere. L'importante è che nessuno lo faccia disamorare. Dovrà comprare i giovani italiani più bravi come faceva Mantovani alla Sampdoria. Sarò un illuso, ma sono sicuro che rivedremo lo stadio pieno".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments