Coppa del Re, Valencia in semifinale: finale da urlo al Mestalla

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Nella serata in cui Piatek stendeva il Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia e Benitez affossava il Man City in Premier League, in Spagna si giocava il ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re tra Valencia e Getafe e al Mestalla è successo l’imponderabile, qualcosa che raramente si vede su un campo di calcio. Dopo il ko per 1-0 all'andata e il vantaggio del Getafe dopo un solo minuto, il Valencia era costretto a segnare almeno tre gol, senza subirne, per qualificarsi alla semifinale. Il gol del pari è arrivato al 61' grazie a Rodrigo Moreno Machado, ma poi il Valencia non è più riuscito a trovare la via della porta e sembrava spacciato. Sembrava, perché tra il 92′ e il 93′ ancora Rodrigo ha segnato due reti nel giro di un minuto regalando la semifinale ai suoi e facendo letteralmente impazzire il Mestalla. E anche gli avversari: a fine partita è infatti scoppiata una rissa piuttosto violenta e concitata e i giocatori sono stati separati a fatica.

>
Hamsik abbassa la cresta e cambia look

Hamsik, come sei cambiato in Cina! Tutti i look dello slovacco

L'ex capitano del Napoli regala spettacolo durante un programma tv

I giornali: 19 marzo

I giornali: 19 marzo

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

Scarpa d'Oro, Messi prende il largo

Scarpa d'Oro, Messi vola via: sul podio c'è Quagliarella

La Pulce prende il largo grazie alla tripletta al Betis

L'Italia veste Armani

L'Italia veste Armani

Firmato dalla Figc un accordo quadriennale con lo stilista per le divise di Nazionale maggiore, Under 21 e femminile

Panathinaikos-Olympiacos (Ansa)

Invasione, coltelli e scontri con la polizia: sospeso il derby di Atene

Al 72' l'arbitro interrompe Panathinaikos-Olympiacos: il fumo dei lacrimogeni lanciati dagli agenti per disperdere gli ultrà locali è entrato nello stadio

Messi, ovazione del pubblico avversario

Occhi sgranati, mani nei capelli, standing ovation. È il Messi show: "Non mi era mai successo"

Ovazione del Benito Villamarín per il fenomeno blaugrana dopo la favolosa tripletta

I giornali: 18 marzo

I giornali: 18 marzo

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

I migliori meme su Milan-Inter

D'Ambrosio il vero pistolero, Kessie e Biglia finiscono sul ring

I meme più divertenti dopo Milan-Inter: Skriniar si mette in saccoccia sia Piatek che Cutrone