Formula E, tempi duri per la Mercedes

Questa non è la F1: il progetto è più complicato del previsto

  • A
  • A
  • A

Per chi è abituato a dominare in Formula 1 guardare la classifica del mondiale elettrico comporta qualche turbamento. La Mercedes ha affidato alla HWA Racelab il progetto per muovere i primi passi in Formula E, scegliendo una coppia di piloti di altissimo livello. Gary Paffet è da sempre nell'orbita della casa di Stoccarda, Stoffel Vandoorne è reduce da una dignitosa esperienza al volante della McLaren. L'intera operazione porta la forma di Toto Wolff.

Insomma gli elementi per il successo ci sarebbero tutti. Ma il dato di realtà è un altro. La HWA viaggia all'ultimo posto della classifica costruttori, con un tondissimo 0 nella casella dei punti. Insomma un debutto fin qui disastroso nonostante gli investimenti, i nomi e i volti famosi e la previsione della Mercedes di entrare in pompa magna dalla prossima stagione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments