UFFICIALE

Formula E, saltano anche Londra e New York

Il calendario della Formula E subisce ulteriori tagli per far fronte all'emergenza pandemia

  • A
  • A
  • A

L’emergenza coronavirus cancella le gare di New York e Londra, in programma l’11 e il 25 luglio. In entrambi i casi il luogo dove si sarebbe dovuto correre l’e-prix è stato trasformato in una struttura temporanea per il ricovero dei pazienti affetti da Covid-19: l'ExCel Center di Londra, che avrebbe dovuto ospitare il doppio appuntamento in chiusura del mondiale e il tracciato di Brooklin. “Formula E e FIA appoggiano pienamente la scelta di riattrezzare queste strutture in un momento di crisi così difficile - si legge nella nota ufficiale - Viste le circostanze e il tempo che servirebbe per organizzare l'evento, abbiamo deciso di cancellare gli eventi". "Le priorità per la Formula E sono salute e sicurezza di tutti i fan e della nostra comunità, tra impiegati, team, costruttori, collaboratori, piloti e cittadini e residenti dei posti in cui andiamo. Stiamo comunque valutando se fare un'altra gara nel Regno Unito verso fine anno, seppur la situazione attuale necessiti di correre a porte chiuse". Una notizia che era nell’aria da un po’ di tempo viene dunque confermata. E la stessa natura della Formula E, quella di portare le gare nel centro delle città, dovrà necessariamente essere rivista, optando per dei tracciati permanenti, ma su questo si sta lavorando.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments