VENERDì SI PARTE

Formula E 2021, debutto in notturna a Diriyah: i segreti del tracciato

Gara al buio per la prima volta nel mondiale elettrico: lampade a led a basso consumo ed energia rinnovabile

  • A
  • A
  • A

La Formula E è pronta a riaccendere le power unit per la settima stagine del Mondiale elettrificato. La gara inaugurale si svolgerà venerdì 26 febbraio sul circuito di Diriyah alle ore 18 italiane (le 20 locali) con diretta su Canale 20 e in streaming su Sportmediaset.it. Se la Formula E per la terza volte corre in Arabia Saudita, sarà la prima volta di un E-Prix in notturna: uno spettacolare double-header (visto che si replica sabato 27) illuminato solo dalle luci a led, rigorosamente a basso consumo.

La pista sarà illuminata utilizzando la più recente tecnologia LED a basso consumo, che è in grado di ridurre il dispendio energetico fino al 50% rispetto alle lampade non LED. Il resto dell'energia necessaria per alimentare i proiettori sarà completamente rinnovabile, fornita da olio vegetale idrogenato certificato a basse emissioni di carbonio ed alte prestazioni, realizzato con materiali sostenibili.

L'anno scorso l'E-Prix di Diriyah aveva visto la vittoria di Bird (Virgin Racing) in gara-1, seguita dal successo di Sims (BMW) in gara-2. 

Vedi anche Formula E 2021: calendario, piloti e novità Formula E Formula E 2021: calendario, piloti e novità

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments