FORMULA 1

Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne"

Test con vista futuro all'Hungaroring per la stunt driver inglese ambassador di Aston Martin

di
  • A
  • A
  • A
Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne" - foto 1
© Aston Martin F1 Team

Il classico sogno che diventa realtà: dopo tanto simulatore, la ventottenne britannica Jessica Hawkins - dal 2021 ambassador del team che ha la sua (faraonica) base operativa a Silverstone - ha mosso i suoi primi passi al volante di una monoposto vera, anche se non recentissima, come prevede il regoamento. Giovedì 21 settembre Jessica ha coperto diversi giri all'Hungaroring al volante della AMR 21 powered by Mercedes portata in gara senza troppa fortuna da Sebastian Vettel e Lance Stroll nel Mondiale di due anni fa. Sulla pista sede del GP d'Ungheria - resa più insidiosa dalle condizioni meteo instabili - Hawkins ha coperto diversi giri in tre serie diverse, alternandosi con il pilota di riserva AMF1 Felipe Drugovich. Impegnata quest'anno nel prestigioso British Touring Car Championship e nella W Series riservata alle ragazze più promettenti e ambiziose del motorsport, Jessica nel 2024 entrerà a far parte con Aston Martin della F1 Academy Series.

Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne" - foto 2
© Aston Martin F1 Team

Non dovesse riuscire al sfondare nell’automobilismo al suo massimo livello, Hawkins ha già pronto il piano b che... è in realtà già operativo: Jessica è infatti una stunt driver professionista, avendo preso parte in questo ruolo in No Time To Die, venticinquesimo e più recente episodio della saga di James Bond: un ulteriore (anzi precedente) legame con Aston Martin, il marchio preferito dall'agente segreto più famoso!

 

Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne" - foto 4
© Aston Martin F1 Team

"Ringrazio tutto il team Aston Martin per avermi dato fiducia, per aver creduto in me e per avermi concesso questa opportunità. Arrivare fin qui ha richiesto un po' di... sangue, sudore e lacrime. Quando ho appreso per la prima volta di questa possibilità, ho fatto fatica a crederci. Ho dovuto mantenere il segreto per sei mesi, e non è stato facile! Però ne è valsa la pena, mi ha dato modo di procurarmi un'esperienza importantissima. Niente può competere con l'accelerazione e la frenata di una monoposto di Formula Uno! Dopo aver studiato i dati della telemetria, posso dirmi orgogliosa della mia performance. Guidare la Aston Martin AMR21 è stato la realizzazione di un sogno, al quale mi sentivo pronta da molto tempo. Continuerò ad impegnarmi per avere altre opportunità di questo tipo e così essere di ispirazione per altre donne e far loro sapere che vale sempre e comunque la pena di inseguire i propri sogni". (Jessica Hawkins)

Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne" - foto 5
© Aston Martin F1 Team

"È stato un momento speciale per il team e per Jessica, che è un elemento importante della nostra squadra. Siamo rimasti davvero colpiti dal suo livello di preparazione per questo test: ha lavorato moltissimo al simulatore e questo ha facilitato la decisione di metterla al volante della AMR21. Jessica è molto matura: è stata subito veloce ed ha trovato anche un buon passo. Per lei è stato un passaggio importante della sua carriera con noi e sarei felice di offrirle la possibilità di provare una Formula Uno contemporanea per aiutarla nel suo percorso di crescita". (Mike Krack - Team Principal Aston Martin F1 Team)

Hawkins: "Accelerazione e frenata impressionanti: voglio ispirare altre donne" - foto 3
© Aston Martin F1 Team

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti