I DELUSI

Hamilton: "Penalità? Accetto la decisione". Verstappen: "Podio era possibile"

Il loro duello era il più atteso, ma entrambi sono finiti fuori dal podio

  • A
  • A
  • A

Tutti aspettavano con grande entusiasmo la sfida tra Hamilton e Verstappen, ma l'avvio di stagione per i due piloti è stato deludente. Nonostante abbia tagliato il traguardo da terzo,il britannico chiude il GP d'Austria fuori dal podio per una penalità, Verstappen invece ha salutato tutti al 12° giro. "Sarei potuto andare a podio" ha commentato il pilota Red Bull che si mangia ancora le mani per l'occasione persa.

Al termine della gara al Red Bull Ring di Spielberg che ha visto trionfare Bottas, Max Verstappen mostra tutta la sua delusione: "Ho perso improvvisamente potenza e non sono riuscito a togliere l’anti-stallo“. Si è visto abbastanza presto che Bottas era più veloce, e io stavo cercando di tenere il mio ritmo. Sarei potuto facilmente finire sul podio, in ogni caso. Ma cosa possiamo fare?".

Vedi anche Bottas: "Non poteva andare meglio". Norris: "Senza parole, ho dato tutto" Formula 1 Bottas: "Non poteva andare meglio". Norris: "Senza parole, ho dato tutto"

Un altro tipo di delusione invece per Lewis Hamilton. E' la giornata delle penalità per il sei volte campione del mondo che, dopo essersi visto retrocedere di tre posizioni in griglia di partenza, è stato penalizzato di cinque secondi all'arrivo per un contatto con Albon nel corso della gara: "Peccato quello che è successo con Albon, penso comunque sia stato un incidente di gara. Accetto comunque quello che hanno deciso".

Il mondiale di Hamilton, alla ricerca del settimo titolo, non inizia nel migliore dei modi: "Non ho un sentimento particolare, voglio pensare già alla prossima gara perché non è stato un buon weekend. Oggi è stato strano prendere la penalità prima della gara, mi ha motivato a fare bene e penso di averlo fatto".

Vedi anche Spettacolo al GP d'Austria: nel finale thrilling Leclerc sul podio alle spalle del vincitore Bottas Formula 1 Spettacolo al GP d'Austria: nel finale thrilling Leclerc sul podio alle spalle del vincitore Bottas

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments