F1, Vettel: "Potevo fare meglio"

"Il secondo giro nel Q3 non è bastato per fare la pole"

F1, Vettel: "Potevo fare meglio"

Sebastian Vettel si mangia le mani per aver mancato la pole di un soffio, ma rende anche merito alla squa squadra. "Potevo fare un pochino di più, ma Hamilton mi ha battuto. Il primo giro in Q3 non mi ha soddisfatto, nel secondo ho fatto meglio, ma non è bastato per la pole. Grazie ai meccanici che hanno fatto un miracolo per farmi ripartire montando il motore in meno di due ore", ha detto a caldo il tedesco.

"Sarebbe stato meglio partite in pole, spero di fare bene in gara. Ma la macchina va bene, sapevo che avevamo un bel potenziale e siamo riusciti ad esprimerlo. Potevo fare qualcosina in più, ma sono soddisfatto se guardo dove mi trovavo venerdì", ha aggiunto. Sugli aggiornamenti: "Alcuni sono appariscenti, altri più nascosti, ma anche noi li avevamo".

Fa "mea culpa" Kimi Raikkonen, protagonista di qualifiche un po' opache. "C'era parecchio vento, le condizioni erano migliori del sabato, ma erano identiche per tutti: ho faticato in alcuni punti e non ho messo insieme un buon giro", ha ammesso il finlandese.

TAGS:
F1
Ferrari
Vettel
Raikkonen
Barcellona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X