Test F1, Bottas da record

Nella terza giornata di prove il finlandese della Mercedes precede il tedesco della Ferrari che, nel finale, resta fermo in pista

  • A
  • A
  • A

Nella terza giornata di test Formula 1 a Barcellona il più veloce di tutti è Valtteri Bottas su Mercedes che, con le ultrasoft, timbra il nuovo record del circuito di Montmelò fermando il cronometro sull'1'19"705. Secondo tempo per la Ferrari di Sebastian Vettel, staccato di 247 millesimi ma con pneumatici Soft. L'unico neo del pomeriggio è lo stop in pista della SF70-H nel finale di sessione. Terza la Red Bull di Daniel Ricciardo (+1.448).

Giornata ricca di spunti per la Ferrari con Vettel che riesce a completare ben 139 giri. Il tedesco, con le soft, accusa meno di 3 decimi da Bottas che, con le ultrasoft, ha migliorato il record del circuito detenuto fino ad oggi da Rubens Barrichello (nel Q2 delle qualifiche 2009 con la Brawn GP). Per Seb anche un piccolo inconveniente a otto minuti dal termine: la sua SF70-H si è fermata all'inizio del rettilineo d'arrivo. L'ipotesi principale è che si tratti di prove di pescaggio benzina.

Decisamente più staccato a quasi un secondo e mezzo da Bottas si piazza Ricciardo con la Red Bull RB13. Quarto crono per Palmer (+1"691) su Renault, quinto il compagno di scuderia Nico Hulkenberg (+2"086). Solo settimo tempo (+2"385) per Lewis Hamilton che scende in pista con la sua Mercedes nel pomeriggio per una simulazione del passo gara completando 95 tornate contro le 75 di Bottas. Ancora un'uscita di pista senza conseguenze fisiche per Lance Stroll ma i danni subiti dalla sua hanno costretto il team inglese ad interrompere il lavoro. Decimo crono, infine, per la McLaren di Fernando Alonso (+2"893). Giovedì è in programma l'ultima giornata di test al Montmelò.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments