F1 Messico, Vettel: "Accettiamo il verdetto, Lewis ha meritato"

Verstappen: "Vittoria fantastica", Ricciardo duro: "Non voglio correre le prossime due gare"

Podio, AFP

Sebastian Vettel rende onore al rivale, nella domenica in cui ha dato l'addio definitivo alle speranze iridate: "Vittoria meritatissima per Lewis, ha fatto un lavoro superbo nell’arco di tutto l’anno. Dobbiamo accettare il verdetto della pista. Mi sarebbe piaciuto lottare ancora più a lungo, ma non è stato possibile". Contento il vincitore del GP, Verstappen: "Gara fantastica". Durissimo il commento del compagno in Red Bull, Ricciardo, all'ennesimo ritiro per problemi tecnici: "Non voglio correre le prossime due gare".

A Vettel ha fatto eco il team principal della scuderia di Maranello, Maurizio Arrivabene: "Devo innanzitutto fare i complimenti ad Hamilton. Oggi grande gara anche di Seb, bisogna stargli vicino nei momenti di down, non lasciarlo solo. Dobbiamo insistere e buttarci tutto alle spalle. Il mondiale costruttori è ancora aperto, abbiamo recuperato altri punti e non si molla fino alla fine, a questo punto diventa un dovere. Noi siamo compatti, tutti concentrati, si va in Brasile e poi Abu Dhabi. Non dobbiamo arrenderci mai". Arrivabene è anche stato incalzato la questione cerchi Mercedes, che ha fatto molto discutere nelle ultime settimane: "Non parlo degli altri. Nelle ultime due gare hanno chiuso i fori nei mozzi, lascio a voi il giudizio".

Grande gioia naturalmente per Verstappen: "Non ho dormito molto bene stanotte ed ero molto determinato a vincere. Ci siamo riusciti per fortuna. Fantastico lavoro del team, avevamo le gomme giuste e la macchina ha funzionato molto bene. E’ stato un peccato perdere Daniel e l’occasione di fare una doppietta. Andrò presto a casa a far festa".

Rabbia per Ricciardo, ormai ai ferri corti con la Red Bull, dalla quale comunque si separerà a fine stagione: "Non ho più parole, subito in partenza, in modalità pre-start, la macchina era uno schifo dopo che era andata bene per tutto il weekend. Cosa posso dirvi? Ci vediamo l'anno prossimo, non voglio correre le prossime due gare".

Gara anonima, ma comunque chiusa sul podio per il trionfatore di Austin, Kimi Raikkonen: "Le gomme sono andate abbastanza bene con la strategia a una sosta, ma non potevo spingere di più. Era la posizione migliore che potessi ottenere. Risultato buono, vorremmo di più, ma non posso lamentarmi. Ci sono ancora due gare da disputare e cercheremo di fare meglio".

TAGS:
Formula 1
Messico
Vettel
Verstappen
Ricciardo
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X