McLaren, il team ora carica Alonso

Zak Brown e Eric Boullier caricano Alonso in vista della prossima stagione

  • A
  • A
  • A

Dopo l'ennesima stagione al di sotto delle aspettative, la McLaren promette battaglia per il prossimo campionato di Formula 1. Lo hanno assicurato il direttore esecutivo e sportivo della scuderia di Woking, Zak Brown e Eric Boullier, spiegando che nel 2018, con la nuova power unit Renault, l'ambizioso obiettivo del team è quello di lottare alla pari in pista con le vetture Mercedes, Ferrari e Red Bull.

"La squadra ha lavorato molto in sede durante la stagione per lo sviluppo, ottenendo alla fine un'ottima risposta in pista, cosa che non è mai certa. Il telaio è migliorato sempre di più", ha dichiarato Brown alla rivista specializzata Autosport. Secondo i dati del Gps, ha detto ancora il tecnico, la McLaren è ormai al livello della Red Bull. "In qualche circuito un po' meglio e in qualche altro un po' peggio - ha precisato -. Loro in realtà hanno vinto due volte, ma noi siamo moderatamente ottimisti per la prossima stagione". Boullier si dice invece "certo al 100% che la McLaren sarà al livello delle migliori", anche se è conscio che le modifiche aerodinamiche che saranno introdotte, dall'halo al divieto delle t-wing, creeranno diversi problemi per l'aerodinamica che tutti dovranno affrontare, con risultati non scontati.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments