F1, adesso è ufficiale: Bottas alla Mercedes, Massa resta in Williams

Il finlandese sostituisce Rosberg, il brasiliano rinvia il ritiro di un anno

Adesso il puzzle è completo. Dopo l'annuncio di Wehrlein alla Sauber, ecco la conferma di quello che tutti ormai sapevano da tempo: sarà Valtteri Bottas a sostituire Rosberg alla Mercedes, mentre Felipe Massa rinvia il ritiro e resta alla Wiliams, al posto proprio il finlandese, liberato per le Frecce d'Argento. Per il brasiliano contratto di un anno, lo stesso firmato dal suo ex compagno di squadra.

Massa alla Williams farà coppia con il 18enne esordiente canadese Lance Stroll.

BOTTAS: "SOGNO CHE DIVENTA REALTA'"

"Sono convinto che avremo un buon rapporto e faremo un bel lavoro di squadra. Ovviamente per me è un momento di grande emozione, ci vorrà un po' di tempo per rendermi conto che sta realmente accadendo. E' un sogno che diventa realtà, correrò in un altro grande team ricco di storia, specie negli ultimissimi anni. E' qualcosa che mi rende orgoglioso e grato alla Mercedes che ha creduto nelle mie qualità e mi ha dato questa occasione".

MASSA: "VOLEVO ANCORA CORRERE"

"Sono molto felice di avere l'opportunità di tornare alla Williams. Volevo ancora correre nel 2017, ma la Williams è una squadra che ho nel cuore e ho rispetto per tutto ciò che sta cercando di ottenere. Valtteri ha una grande opportunità, data la svolta degli eventi in inverno, e gli auguro tutto il meglio alla Mercedes".

TAGS:
F1
Mercedes
Bottas
Williams
Massa

Argomenti Correlati

VOTATE

F1, la Mercedes ingaggia Bottas al posto di Rosberg: scelta giusta?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X