GP CANADA

Formula 1, Alonso al veleno su Leclerc: "Non guarda gli specchietti tipico della Ferrari" 

Lo spagnolo ha tirato una frecciata al pilota monegasco e alla sua ex squadra, accusandoli di imprudenza

  • A
  • A
  • A

Fernando Alonso attacca Charles Leclerc, e non è successo in pista. Il pilota dell’Aston Martin non le manda a dire al ferrarista e nascono così le prime polemiche alla vigilia del Gran Premio del Canada. “Leclerc è il più lento di tutti nell’ultima curva. Non guarda gli specchietti”, ha detto lo spagnolo al termine della seconda sessione di prove libere sul circuito di Montreal durante un team radio.

Vedi anche F1 Canada: Alonso avanti nel venerdì di pioggia delle libere, guai per Verstappen che va ko Formula 1 F1 Canada: Alonso avanti nel venerdì di pioggia delle libere, guai per Verstappen che va ko

Un’affermazione che non è passata inosservata. Il pilota, nonostante abbia fatto registrare il miglior tempo con la sua Aston Martin, è sembrato molto nervoso per il comportamento di Leclerc, e ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Una stoccata diretta non solo al pilota del Cavallino ma anche a tutto il team italiano, aggiungendo: “Questo è tipico della Ferrari”, sottintendendo così, a suo parere, la scarsa attenzione riservata agli altri piloti.

Una frecciata rivolta all’ex team con cui proprio Fernando ha gareggiato dal 2010 al 2014. Il 42enne è andato su tutte le furie perché Leclerc avrebbe percorso l’ultima curva troppo lentamente, non preoccupandosi di chi si trovava dietro di lui in pista. Un comportamento ritenuto molto pericoloso dal campione spagnolo, in un momento in cui sul circuito non c’era un’ottima visibilità a causa della pioggia battente. L’episodio menzionato da Alonso non è stato sanzionato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti