F1, Verstappen: "Incredibile, che tifo: è una marcia in più"

Max esulta per la prima pole della carriera

  • A
  • A
  • A

Max Verstappen ce l'ha fatta: dopo 93 tentativi ha conquistato la sua prima pole in Formula 1. Prima l'urlo sotto il casco, poi la gioia ai microfoni: "Sapevo che sarebbe stata dura, ma la macchina ha risposto bene, è incredibile. Sono davvero felice". A Budapest il pilota Red Bull è seguito da migliaia di tifosi: "Sentire tanti tifosi così intorno ti dà sicuramente una marcia in più.  C'è ancora una gara da fare però, per me comunque questa è una pole importante e bella, grandiosa per il team".

Secondo per un non nulla Valtteri Bottas: "Le qualifiche sono andate bene, sono arrivato molto vicino a Max Verstappen. Siamo qui per lottare per la vittoria. La macchina è un po' cambiata in questo weekend, ho trovato il ritmo soltanto stamattina".

Deluso Lewis Hamilton terzo: "Naturalmente il mio obiettivo era il primo posto: ho perso feeling nel corso delle qualifiche, ma spingeremo al massimo domani. Pressione? Io sono sempre pronto a qualunque lotta. Sicuramente in partenza c'è molta strada sino alla curva uno: speriamo di poter dare filo da torcere. La strategia potrà essere decisiva".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments