F1 AUSTRIA

Altra pole per Verstappen: "Voglio completare l'opera domani". Hamilton: "Devo limitare danni"

L'olandese centra la pole nel GP di casa per Red Bull e avrà l'occasione di allungare sempre più in classifica su Hamilton

  • A
  • A
  • A

Terza pole consecutiva per Max Verstappen in stagione, la seconda al Red Bull Ring di Spielberg dove l'olandese domani avrà la chance di allungare in classifica mondiale sul campione iridato Hamilton: "Il mio secondo tentativo è stato piuttosto brutto, non sono contento ma sono felice di essere primo. Fare due pole qui è molto bello, spero di poter completare l'opera domani. Le mescole soft saranno difficili da gestire, dobbiamo concentrarci sulla gara".

Prima fila anche per un sorprendente Lando Norris alla guida della McLaren: "Sono molto felice, è stato molto bello e dopo l'ultima gara volevo avanzare. E' una buona posizione, ho fatto uno dei migliori giri della mia carriera. Voglio ringraziare tutti i tifosi, molti sostengono Max ma è bellissimo vederli qui. Non so quanto sono arrivato lontano dalla pole, ma sono orgoglioso di quanto ottenuto".

L'altra Red Bull, quella di Sergio Perez, apre la seconda fila davanti ad Hamilton: "E' stato un weekend difficile fin qui, abbiamo studiato la macchina in tutte le aree e in ogni tentativo è stato complicato. Da fuori non si vede tutto questo, la posizione per domani è ottima e proveremo a fare bene".

Prestazione deludente per la Mercedes di Lewis Hamilton, che partirà dalla quarta posizione in griglia: "Firmare ora  il rinnovo  ha permesso di toglierci di mezzo questo peso e concentrarci su quello che dobbiamo fare. La strada è lunga, ma è difficile, dobbiamo migliorare".

"Ieri avevamo buone sensazioni, oggi Red Bull ha fatto due passi avanti e noi indietro. Non pensavamo di poter essere dietro anche alla McLaren, domani sarà una gara semplice per Verstappen perché ha tanta velocità e io dovrò perdere tempo a sorpassare chi ho davanti. L'obiettivo è limitare i danni" le parole del pilota britannico.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments