Calcio ora per ora

VICENZA, RENZO ROSSO: GRAZIE AI TIFOSI, CAMMINIAMO A TESTA ALTA"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Dopo la mancata promozione in Serie B (ko nella finale play-off in favore della Carrarese), il numero uno del Vicenza, Renzo Rosso ha rilasciato delle dichiarazioni facendo il punto sulla stagione biancorossa nella terza serie: "Siamo arrivati fino a qui e ci è mancato l’ultimo metro - le sue parole -. Mi sento solo di ringraziare tutte le persone che hanno fatto questa cavalcata negli ultimi sei mesi, perché abbiamo fatto una cosa immensa e ci è mancato solo l’ultimo metro. C’è grande rammarico per non aver raggiunto l’obiettivo ma c’è grande consapevolezza di aver dato tutto da parte della società, da parte della proprietà, da parte dello staff, del mister, dei giocatori e questa è la nostra più grande vittoria, nonostante la sconfitta. Cosa ho detto ai ragazzi? Esattamente queste parole, ovvero che devono camminare a testa alta ed essere fieri perché hanno fatto una cosa straordinaria. Ho ricordato loro l’inizio anno ed oggi possono camminare per la strada orgogliosi di quello che hanno fatto. C’è stata un’unione comune con tutta la città di Vicenza che ci è stata vicino, i nostri tifosi sono stati enormi a sostenerci fino all’ultimo secondo e anche dopo la sconfitta. Forza dei tifosi è la carica per ripartire? Noi ora ci lecchiamo un po’ le ferite, stacchiamo un attimo la testa, ma la volontà di tutti, dopo una sconfitta che brucia, è quella di rivalsa. Ora è presto però, avremo modo di parlarci e di riflettere. Questi playoff ci sono costati caro perché abbiamo subito tre infortuni al crociato: Rolfini, Ronaldo e oggi Ferrari, probabilmente, speriamo ma vedremo. Tanti infortuni? Non cerchiamo alibi, questo è il calcio e chi è entrato in campo ha dato tutto. Quindi ripartiamo da qui, è un solco tracciato, da cui costruire per ripartire”.  

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti