Calcio ora per ora

Verona, Tudor: "Oggi non mi è piaciuto nulla"

E' amaro il commento di Igor Tudor dopo la sconfitta con la Salernitana.

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

E' amaro il commento di Igor Tudor dopo la sconfitta con la Salernitana. "Clima strano, non eravamo abituati a giocare in uno stadio vuoto - ha spiegato a DAZN il tecnico del Verona -. Si sentivano le voci dei calciatori e degli allenatori". "E' stata una gara particolare, la Salernitana si è affacciata per la prima volta nella nostra metà campo dopo 20 minuti e ha trovato il gol su un calcio di rigore che abbiamo regalato - ha aggiunto -. Le statistiche parlano chiaro: noi abbiamo battuto tantissimi corner senza segnare, loro hanno sfruttato due palle inattive raddoppiando su punizione". "Non mi è piaciuto nulla, purtroppo c'è anche il discorso del Covid che è condizionante - ha proseguito Tudor -. A La Spezia eravamo in emergenza e c'è stato un dispendio di energie non indifferente che abbiamo pagato". "Sicuramente non sbloccarla in avvio ha inciso, potevamo mettere la partita sul binario giusto - ha concluso -. E' andata così, guardiamo avanti e cerchiamo di ripartire nel migliore dei modi".