Calcio

"Cari tifosi e amici dell'Hellas, vi scrivo oggi, in uno dei momenti più critici di sempre della nostra storia. Non per motivi sportivi, non per quel gioco che è la nostra passione e parte importante della nostra vita. Vi scrivo oggi perché ci troviamo a fronteggiare una situazione nuova che sta cambiando le nostre vite, che ci sta togliendo tante certezze. Vi scrivo perché è giusto che sappiate che questa società, il club che amate, è pronto ad affrontare il momento difficile che siamo tutti chiamati a superare. Insieme". Cosi' Maurizio Setti, presidente del Verona, in una lettera aperta pubblicata sul sito del club. "La salute, non solo oggi, viene prima di qualunque altra cosa", spiega. "Riponiamo la sciarpa e la bandiera nel cassetto, per qualche settimana, e focalizziamoci su una priorità assoluta, ovvero tutelare la nostra salute ma anche quella dei nostri figli, dei nostri genitori, dei nostri nonni, delle persone a cui vogliamo bene".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A