Calcio ora per ora

United fuori dalla Champions, pronti tagli 25% ingaggi

Ormai fuori dal giro della prossima Champions League dopo il 4-0 incassato

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Ormai fuori dal giro della prossima Champions League dopo il 4-0 incassato ieri in casa del Brighton, al Manchester United si prospettano giorni di vacche magre. E' quanto scrive il Daily Mail, anticipando pesanti tagli per la prossima stagione agli stipendi dei giocatori, fino ad un quarto, per far fronte ai minori introiti. Conseguenza di un campionato deludente, che portera' Cristiano Ronaldo e compagni - sesti a due turni dalla fine - a disputare al massimo l'Europa League, se non la Conference. E del modo in cui lo United struttura i contratti dei suoi giocatori, nei quali e' prevista la decurtazione fino a un quarto dello stipendio in caso di mancato accesso alla Champions, una misura pensata per proteggere il club dal calo dei premi in denaro e diritti televisivi. Quindi, calcola il Daily Mail a titolo d'esempio, CR7 dovra' affrontare un taglio del suo stipendio settimanale da 385.000 sterline (circa 450.000 euro) a circa 288.000 (336.370 euro), sempre che intenda restare all'Old Trafford anche nella prossima stagione. Il secondo giocatore piu' pagato del club, il portiere David de Gea, vedra' il suo stipendio settimanale ridotto da 375.000 sterline (437.981 euro) a circa 281.000 (328.194 euro).