TORINO

Torino, Juric: "Belotti ci risponderà dopo la Roma, Bremer andrà via"

Alla vigilia dell'ultima gara di campionato contro la Roma, il tecnico granata fa il punto sul mercato: "Lo so da due mesi che Brekalo non sarebbe rimasto"

  • A
  • A
  • A

"Credo che Bremer andrà via, Mandragora e Pobega sono in prestito e dobbiamo vedere, se si vuole Praet bisogna pagare 15 milioni ed è inevitabile che ci siano problematiche: questa, però, può anche essere una grande occasione per la società". Nella conferenza stampa alla vigilia dell'ultima gara di campionato in casa contro la Roma, il tecnico del Torino parla del mercato granata. E Belotti? "Abbiamo fatto le cose giuste, anche proponendo qualcosa di buono, e adesso ci risponde dopo la Roma. Poi il discorso sarà chiuso".
 

© ipp

Il nome di Bremer è stato accostato all'Inter ma, come ha dichiarato il presidente del Torino Urbano Cairo "c'è molto interesse anche all'estero".

"Tutti i prestiti saranno da discutere - ha proseguito Juric analizzando la situazione del Torino in vista del prossimo anni - Di Brekalo lo sapevo da due mesi, ora dobbiamo trattare per gli altri e può succedere di tutto".  E ancora: "Io lo so da due mesi che Brekalo non sarebbe rimasto, perché vorrebbe fare un’altra esperienza. A lui devo solamente dire grazie, perché ha lavorato da professionista. Chi arriverà al suo posto potrà non essere forte come lui ma può avvicinarsi". Sul suo futuro: "Se mi rivedrete il primo di luglio? Penso di sì, poi dipende da quello che vuole fare la società. Quest’anno è servito ed è andato alla grande. Comunque questa piazza ha bisogno di passi in avanti e di crescere, che è difficilissimo. Molto dipende da quello che ha nella testa la società”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti