Serie A, Torino-Spal 1-0: ci pensa N'Koulou

Una rete del difensore nella ripresa regala la prima gioia ai granata dopo la sospensione del match per il maltempo

  • A
  • A
  • A

Si ferma a due la striscia di vittorie della Spal: è il Torino ad aggiudicarsi il match della terza giornata di Serie A con il punteggio di 1-0 trovando il primo successo in campionato. Sfida interrotta al 18' e posticipata di circa un'ora per l'acquazzone abbattutosi sull'Olimpico Grande Torino. A decidere la gara è un colpo di testa di N'Koulou su calcio d'angolo di Soriano (52'). Esordio in granata per Zaza, entrato nella ripresa.

Sotto la pioggia battente dello stadio Grande Torino, la prima chance del match è per i granata, ma Belotti non riesce a concludere in maniera pulita anche per le condizioni del terreno di gioco. Al 18', infatti, il direttore di gara è costretto a sospendere momentaneamente il match per il maltempo e a mandare le due squadre negli spogliatoi. Dopo il sopralluogo delle 21.35, però, Pasqua decide che si può continuare a giocare. Alla ripresa, la prima occasione è per Petagna, che riceve dal limite da Antenucci, ma non centra lo specchio della porta per questione di centimetri. La risposta del Torino è affidata a Iago Falque, che riceve il pallone in area dopo una sponda aerea di Belotti, ma si fa murare al momento del tiro da un grande intervento di Cionek. Prima dell'intervallo Missiroli va vicino al gol di testa su cross di Lazzari. Il primo tempo, dunque, si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa, batte subito un colpo Belotti: cross dalla destra di De Silvestri e deviazione aerea del numero 9 granata, Gomis è attento ed evita il pericolo. È il preludio al gol del vantaggio del Torino: calcio d'angolo di Soriano e colpo di testa vincente di Nkoulou (52'). La Spal prova a rispondere con il cross di Fares indirizzato verso Kurtic, che manca di poco la conclusione verso la porta. Arriva anche l'esordio di Simone Zaza con la maglia granata, ma sono gli ospiti a sfiorare il gol sulla punizione di Kurtic: Sirigu si allunga e conserva il vantaggio. Ci prova anche Zaza, con un tiro dal limite dell'area piccola, che però risulta debole. Nel finale il forcing della Spal porta a 3 calci d'angolo consecutivi che però non fruttano nulla. Il Torino festeggia così il tredicesimo anno di presidenza Cairo con la prima vittoria in campionato. Si ferma a due, al contrario, la striscia di successi degli estensi.

Iago Falque 6.5: uno dei più attivi soprattutto nel primo tempo, nella ripresa fa il suo prima di lasciare il posto a Zaza

Soriano 6: prestazione non certo da incorniciare, ma l'assist per il vantaggio di Nkoulou gli vale la sufficienza

Belotti 6.5: gli manca solo il gol, per il resto prestazione generosa e lampi di intesa vincente con Zaza

Lazzari 6.5: parte a rilento, ma riesce a dare il suo contributo sulla fascia con un paio di assist invitanti per i compagni

Petagna 5.5: una conclusione pericolosa nel primo tempo e poi più nulla, poco assistito dai compagni

TORINO-SPAL 1-0
Torino (3-5-2):
Sirigu 6; Izzo 6, N'Koulou 6.5, Moretti 6; De Silvestri 6.5, Meité 6, Rincon 6, Soriano 6 (18' st Baselli 6.5), Ola Aina 5.5 (42' st Berenguer sv); Iago Falque 6.5 (26' st Zaza 6), Belotti 6.5. A disposizione: Bremer, Ferigra, Djidji, Lukic, Edera, Parigini, Damascan, Rosati, Ichazo. Allenatore: Mazzarri 6
Spal (3-5-2): Gomis 6; Cionek 6 (33' st Paloschi 5.5), Vicari 6, Felipe 6 (1' st Djourou 6); Lazzari 6.5, Kurtic 6.5, Schiattarella 5.5 (7' st Valdifiori 5.5), Missiroli 6, Fares 6; Antenucci 6, Petagna 5.5. A disposizione: Costa, Dickmann, Simic, Viviani, Everton Luiz, Valoti, Moncini, Thiam, Vanja Milinkovic-Savic. Allenatore: Semplici 6
Arbitro: Pasqua
Marcatore: 7' st N'Koulou (T)
Ammoniti: Schiattarella (S), Moretti (T), Cionek (S)

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments