SERIE B

Serie B: Modena e Pisa battono Parma e Ternana

Il derby emiliano va ai canarini, che vincono 2-1 al Tardini. I nerazzurri superano 3-1 gli uomini di Lucarelli, poi esonerato

  • A
  • A
  • A
© ipp

La quattordicesima giornata di Serie B si apre con i successi di Modena e Pisa contro Parma e Ternana. Il derby emiliano del Tardini va ai canarini, che vincono grazie a Falcinelli e Bonfanti: non basta il rigore di Vazquez. All'Arena Garibaldi, invece, finisce 3-1 per i toscani, che battono la formazione di Lucarelli (poi esonerato) con le reti di Tramoni, Beruatto e Barba: inutile il gol prima dell'intervallo di Partipilo per i rossoverdi.

PISA-TERNANA 3-1
Il Pisa batte 3-1 la Ternana, con i rossoverdi che restano a quota 22 insieme al Parma. All'Arena Garibaldi, la sfida si sblocca al 19': Morutan fa impazzire la difesa ospite poi serve Tramoni, che a porta vuota non può sbagliare. Dopo la clamorosa rovesciata di Barba al 30', ecco il 2-0: su sviluppi di corner, Tramoni serve dal limite Beruatto, che controlla e con il sinistro batte Iannarilli. Al 40' è ancora la Ternana a segnare: punizione di Morutan e deviazione sulla linea di porta di Barba, che fa 3-0. Prima dell'intervallo, Partipilo prova a dare un senso alla ripresa accorciando in pallonetto punendo l'uscita fuori tempo di Livieri. Nel secondo tempo, Lucarelli inserisce subito Corrado e Palumbo, ma l'assalto all'area nerazzurra non porta neanche al gol per riaprire definitivamente i giochi, anzi è Beruatto nel finale a colpire il palo e sfiorare la doppietta. Finisce così 3-1, con il Pisa che sale a 18 punti e obbliga la Ternana al quinto turno di fila senza successi: un ruolino di marcia che ha convinto la società a esonerare Lucarelli.

PARMA-MODENA 1-2
Dopo due sconfitte e due pareggi, il Modena torna alla vittoria e lo fa in una delle partite più sentite dell'anno: il derby emiliano con il Parma. Al Tardini finisce 2-1 nonostante il feroce forcing finale degli uomini di Pecchia. I canarini trovano rapidamente il 2-0 con due reti in 8 minuti. La prima arriva al 18': punizione dalla sinistra di Tremolada, cross al centro e colpo di testa vincente dell'ex Falcinelli, che fa 1-0. Al 26', invece, ecco il raddoppio: lo trova Bonfanti con un super destro al volo, nuovamente su assist di Tremolada che trova un gran cross per il 20enne. Al 71', però, i ducali riaprono la partita con il rigore provocato proprio da Bonfanti su Benedyczak e trasformato da Vazquez, al primo gol in campionato. Il finale, però, non regala ai crociati il pareggio: finisce così 2-1, con il Modena che torna al successo dopo quattro turni senza vittorie e sale a quota 17. Il Parma, invece, resta a 22 e fallisce l'occasione di portarsi momentaneamente al secondo posto in classifica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti