SERIE B

Serie B: all’Alessandria va lo scontro salvezza contro il Crotone

Basta una rete di Kolaj allo scadere del primo tempo per fa sì che i piemontesi aggancino i calabresi in quartultima posizione

  • A
  • A
  • A

Nel primo scontro assoluto nella storia tra Alessandria e Crotone è la formazione piemontese ad avere la meglio. Allo Stadio Giuseppe Moccagatta, nell’anticipo della nona giornata di Serie B, infatti, finisce 1-0 per i padroni di casa. Nonostante un rigore sbagliato da Corazza, gli uomini di Longo passano in vantaggio al 45’ con Kolaj. Nella ripresa l’Alessandria riesce a gestire il vantaggio di misura. Ora ha 7 punti; come il Crotone quartultimo.

Getty Images

L’importantissimo scontro salvezza del campionato di Serie B va all’Alessandria che, grazie all’1-0 casalingo contro il Crotone, ora aggancia al quartultimo posto proprio la formazione calabrese, a quota 7 punti. Neanche due minuti di gara e c’è subito un rigore assegnato ai padroni di casa: Cuomo stende Di Gennaro nei pressi del vertice destro dell’area piccola rossoblù e l’arbitro indica subito il dischetto. Tuttavia, dagli 11 metri, il destro centrale rasoterra di Corazza viene respinto con i piedi da un reattivissimo Contini, che si era disteso sulla sua sinistra. Quest’ultimo blocca, poco dopo, anche la debole conclusione a mezz’altezza di Orlando. Sul fronte opposto, Pisseri si distende su Maric e alla mezz’ora Cuomo colpisce una traversa di testa.

L’Alessandria gestisce il possesso palla, costringendo il Crotone ad abbassare il proprio baricentro. Contini è ancora attento su un tiro di Kolaj e, allo scadere del primo tempo, è lo stesso numero 7 a sbloccare il risultato: assist di Orlando e destro di Kolaj che trafigge Contini nell’angolino basso di sinistra. Di Gennaro sfiora il 2-0 a inizio ripresa, con l’Alessandria che gestisce bene il vantaggio di misura. Un secondo tempo decisamente meno intenso rispetto al primo scivola via fino al triplice fischio al Giuseppe Moccagatta, poco prima del quale viene espulso per doppio giallo Kargbo. Domani e domenica andranno in scena tutte le altre partite della nona giornata.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments