IL POSTICIPO

Serie B, il Catanzaro supera 2-1 la Ternana: decide Vandeputte all’89’  

I calabresi passano con Biasci al 10’, poi Raimondo pareggia al 45’. Nel finale D’Andrea si procura il rigore della vittoria con una gran giocata e il belga non sbaglia.

  • A
  • A
  • A
Serie B, il Catanzaro supera 2-1 la Ternana: decide Vandeputte all’89’<br />
  - foto 1
© italyphotopress

Il Sunday Night della seconda giornata di Serie B vede Catanzaro e Ternana sfidarsi allo stadio “Via del Mare” di Lecce. Termina 2-1 per i calabresi: sblocca l’incontro Biasci, che al 10’ realizza dopo la respinta del portiere avversario sul colpo di testa di Iemmello, mentre Raimondo trova il pareggio al 45’ in spaccata su assist di Mantovani. Nel finale D’Andrea si procura il rigore con una bella giocata e Vandeputte fissa il 2-1 all’89’.

Al “Via del Mare” di Lecce si affrontano Catanzaro e Ternana nel Sunday Night della seconda giornata della Serie B 2023/2024. Vincono i calabresi per 2-1 grazie al calcio di rigore realizzato da Vandeputte all’89’. Dopo otto minuti di gioco Falletti vede Fulignati fuori dai pali e cerca di pescare il jolly dalla distanza, ma la palla termina di poco alta. Al 10’ arriva la prima rete del campionato del Catanzaro: rimessa laterale, Olivieri riceve e crossa sul secondo palo, dove Iemmello colpisce da solo di testa, Iannarilli respinge in qualche modo e Biasci mette dentro la respinta da due passi.

La Ternana non ci sta e spinge alla ricerca del pareggio, che al 22’ viene negato dall'estremo difensore avversario quando Raimondo calcia da posizione defilata e trova bene la porta con il mancino. Al 29’ arriva un’occasione gigantesca per portarsi sull’1-1: il numero 9 degli umbri mette un pallone rasoterra teso sul secondo palo, dove trova Falletti che colpisce alto in area piccola. Al 45’ arriva la rete degli uomini di Lucarelli: Mantovani crossa dalla trequarti e pesca Raimondo, che arriva in spaccata in area piccola e riprende i calabresi. Quattro minuti dalla ripresa del gioco e Vandeputte spreca un bel cross dalla destra dei calabresi, calciando alto da buona posizione. Catanzaro che sfiora ancora il vantaggio al 56’, quando una girata di testa di Biasci trova soltanto l’esterno della rete.

Sei minuti e sono gli ospiti ad andare vicini al goal, con un cross del numero 66 che viene deviato e costringe Fulignati ad un grande colpo di reni per evitare l’autorete. Entra Favilli e al 77’ gira subito in porta un bel cross dalla trequarti con una maestosa elevazione, su cui però interviene ancora con una grande parata il portiere giallorosso. La svolta del match arriva all’87’, quando D’Andrea riceve da Krajnc, salta Sorensen con la suola e viene atterrato in area da Proietti, che causa calcio di rigore : Vandeputte non sbaglia dal dischetto ed è 2-1. Il Catanzaro sale così a quattro punti, mentre la Ternana resta a zero.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti