Samp, Ferrero verso la cessione: giovedì l'incontro decisivo con Vialli a Londra

Vertice in programma tra il presidente blucerchiato e il gruppo di finanziatori pronto a rilevare il club: sarebbe stato decisivo l'intervento di Garrone

  • A
  • A
  • A

Novità importanti in casa Sampdoria, dopo che Massimo Ferrero nei giorni scorsi ha ammesso di avere intenzione di cedere il club. Giovedì, come rivelato da Primocanale, con ogni probabilità sarà una giornata decisiva per il futuro della società blucerchiata: a Londra è infatti previsto un vertice tra l'attuale presidente, Gianluca Vialli e il suo gruppo di finanziatori (Jamie Dinan, Alex Knaster, Fausto Zanetton) pronti a rilevare la Samp.

La trattativa nelle ultime settimane era entrata in una fase di stallo, dopo che CalcioInvest LLC aveva offerto a Ferrero 45 milioni più 20-25 di bonus. Una proposta ritenuta troppo bassa dal presidente blucerchiato, che ha atteso un rilancio (pare di circa 10-20 milioni) che sarebbe arrivato anche grazie all'intervento decisivo di Edoardo Garrone.

Inoltre Ferrero nelle ultime settimane è stato alle prese con i guai di Eleven Finance srl (la sua società immobiliare e cinematografica) e una parte del sistema bancario. Ecco perché la cessione della Sampdoria è divenuta sempre più necessaria. Giovedì sarà dunque il giorno decisivo per la possibile fumata bianca e nel nuovo Cda - sempre secondo quanto riferito da Primocanale - potrebbe esserci anche l'ex presidente Enrico Mantovani, che martedì è stato intercettato nella sede del club dove ha incontrato proprio Massimo Ferrero.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments