Pazza Samp: batte 3-2 il Sassuolo

A firmare la rimonta Quagliarella e Muriel (doppietta) nel finale

  • A
  • A
  • A

Samp e Sassuolo si confermano imprevedibili e spettacolari. A Marassi finisce 3-2. E succede tutto nel secondo tempo. In dieci minuti arrivano le reti di Ricci e Ragusa. Al primo gol in serie A. Ma proprio quando non te lo aspetti gli emiliani sbandano in difesa e subiscono il contropiede dei blucerchiati. Prima è Quagliarella a 100esimo gol nella massima serie ad accorciare le distanze. A completare la rimonta la doppietta di Muriel (rigore).

Sampdoria e Sassuolo confermano i loro pregi e i loro limiti. E così nel frullatore di Marassi le emozioni arrivano tutte nel finale. L'avvio di gara è su buoni ritmi con la Samp che mantiene il predomio a centrocampo e il Sassuolo che prova a ripartire. La prima occasione capita sui piedi di Quagliarella, bravo a liberarsi sulla sinistra, ma sulla conclusione a botta sicura è fondamentale la chiusura di Gazzola. La squadra di Di Francesco prova a reagire e al 25' il primo squillo è un tiro dalla distanza di Pellegrini che si perde di poco a lato con Puggioni sulla traiettoria. I blucerchiati mantengono il controllo del gioco con Quaglierella e Muriel bravi a creare spazio ai compagni. E così nel finale di tempo l'occasione più ghiotta capita sui piedi di Bruno Fernandes. Favorito da un rimpallo il portoghese si trova tutto solo davanti alla porta ma si divora il vantaggio con un tiro potente e impreciso che si perde sul fondo.

Il copione nel secondo tempo è lo stesso i blucerchiati pressano alto il Sassuolo che prova a colpire in ripartenza. Ricci e Ragusa sono due spine nel fianco della retroguardia di Giampaolo e la svolta arriva al 64'. Bella ripartenza del Sassuolo con Ragusa che trova il fondo sulla sinistra e mette un pallone al centro proprio per Ricci deve solo spingere in rete, con la difesa della Samp che resta colpevolmente a guardare. Per il 22 enne cresciuto nelle giovanili della Roma è la prima marcatura in serie A, e dieci minuti dopo arriva anche il primo sigillo nella massima serie per il centrocampista di Messina. La gara diventa tutta in discesa per i ragazzi di Eusebio Di Francesco, ma sul più bello la discesa si trasforma in un precipizio. E' il minuto 84 quando Muriel riesce a trovare il corridoio giusto per Quagliarella bravo e fortunato l'attaccante che a tu per tu con Consigli centra il palo, e incredibilmente il pallone gli torna tra i piedi per realizzare la centesima rete in serie A. E ancora Quagliarella è il protagonista quando solo un minuto dopo sfrutta la scivolata di Acerbi per infilarsi nel corridoio giusto poi a porta spalancata serve Muriel per il più comodo dei gol. Sembra tutto finito ma in pieno recupero Antei è ingenuo ad affondare l'intervento su Schick. Inevitabile il rigore che Muriel trasforma con freddezza mandando in estasi Marassi

Ricci 6,5 - L'esterno si conferma una spina nel fianco della retroguardia della Samp e a 22 anni arriva anche la prima rete in serie A. Purtroppo per Di Francesco i problemi arrivano soprattutto dai centrali difensivi

Quagliarella 7 - Generoso svaria su tutto il fronte offensivo, crea spazi a Muriel ed è bravo, ma soprattutto fortunato a farsi trovare all'appuntamento con il gol. il tiro potente finisce sul palo ma gli torna proprio sui piedi. E può festeggiare la centesima rete in serie A.  

Bruno Fernandes 5 - Ha sulla coscienza il gol che avrebbe sbloccato la gara. Un rimpallo lo favorisce ma su una palla che andrebbe solo spinta in rete si inventa una conclusione potente e imprecisa facendo infuriare Giampaolo.

Muriel 7,5 - Si accende nel clamoroso finale di Marassi. Trascina la squadra con le sue folate offensive e sgretola la difesa emiliani. E' freddo nel realizzare in pieno recupero il gol che vale il sorpasso, siglando la doppietta che vale 3 punti.

Acerbi 5 - Viene travolto nel finale quando la squadra perde punti di riferimento. Clamoroso lo scivolone che manda in porta Quagliarella nel concitato finale. 

SAMPDORIA-SASSUOLO 3-2

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni 6, Sala 6 (44' st Pereira sv), Silvestre 6,5, Skriniar 6, Regini 6; Barreto 6,5 (25' st Praet 6), Torreira 5,5, Linetty 6, B. Fernandes 5 (34' st Schick 6), Muriel 7,5, Quagliarella 7.
A disp.
: Krapikas, Dodò, Krajnc, Palombo, Eramo, Djuricic, Cigarini, Alvarez, Budimir. All: Giampaolo 6,5
Sassuolo (4-3-3): Consigli 5,5, Gazzola 6, Antei 6, Acerbi 5, Peluso 6; Pellegrini 6,5, Missiroli 5,5 (16' st Magnanelli 6), Mazzitelli 5,5; Ricci 6,5, Defrel 5,5 (30' st Matri 6), Ragusa 6,5 (37' st Adjapong sv).
A disp.
: Pegolo, Pomini, Dell'Orco, Lirola, Terranova, Cannavaro, Marin, Pierini, Iemmello. All.: Di Francesco 5,5
Arbitro: Doveri
Marcatori: 19' st Ricci e 29' st Ragusa (Sas), 39' st Quagliarella, 40' st e 46' st Muriel (R) (Sam)
Ammoniti: Sala, Skriniar, Torreira, Silvestre (Sam), Antei, Peluso, Missiroli (Sas)
Espulsi: -

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments