SALERNITANA

Salernitana, Iervolino: "Avanti con Sabatini e Nicola. Cavani? Non smetto di sognare"

Parla il presidente granata: "Entrambi si sono appassionati al progetto e sono legatissimi ai tifosi e alla città"

  • A
  • A
  • A

La Salernitana riparte da Walter Sabatini e Davide Nicola. "Abbiamo trovato un accordo con entrambi che verrà formalizzato nelle prossime ore - ha annunciato il presidente del club granata Danilo Iervolino - Non avevo dubbi su questo, entrambi si sono appassionati al progetto e sono legatissimi ai tifosi e alla città: nessuno ci teneva a rompere l'armonia. Hanno accettato subito, andiamo avanti insieme. E io mantengo il sogno di portare Cavani a Salerno".

© Ansa

"Cavani? Mi è stato chiesto quale fosse il sogno, ma la squadra la costruiscono Sabatini e Nicola. Sono un fan sfegatato di Edinson Cavani, è un giocatore a tutto campo, non ha un ruolo, è potente, veloce, segna tanto e non si risparmia mai. È un modello, è nel finale di carriera e magari potrebbe approdare a Salerno come ha fatto Ribery, ma per ora resta un pensiero, non ci sono stati contatti - ha detto a 'La politica nel pallone' su Gr Parlamento - So che è innamorato folle della Campania, e allora perché smettere di sognare? Le nostre porte sono aperte. Tanti agenti stanno proponendo giocatori alla Salernitana perché la nostra è stata una bella storia di calcio e si decuplicati gli interessi. Il direttore mi ha promesso sorprese in settimana perché ci sono tanti giocatori che si sono proposti attraverso i loro agenti".

"Abbiamo fatto una grande impresa, quando sono subentrato la Salernitana aveva solo 8 punti - ha aggiunto - Abbiamo messo in campo determinazione e passione. Il mix con Sabatini e Nicola ha funzionato e ha portato un gran bene, c'è stata una ferocia e determinazione incredibile nel voler raggiungere la salvezza. Ora c'è la volontà di attrezzare la squadra perché la Serie A è più difficile ma ci stiamo lavorando. Sono stati cinque mesi intensi ed entusiasmanti". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti