Serie A, Roma-Udinese 1-0: Dzeko stende i friulani

I giallorossi vincono di misura con un gol del bosniaco: prima sconfitta per Tudor

di CESARE ZANOTTO

Nel match delle 18, la Roma supera di misura l'Udinese e rilancia le proprie ambizioni Champions grazie alla seconda vittoria consecutiva. All'Olimpico finisce 1-0 per la squadra di Ranieri, che passa al 67' con il destro di Dzeko su assist di El Shaarawy. De Maio colpisce un palo al 57'. Per Tudor è la prima sconfitta da quando è tornato sulla panchina dei friulani, che dunque restano fermi a quota 32 punti.

Dzeko stende l'Udinese: la Roma risale

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18

LA PARTITA
Un anno di attesa per un gol che può valere tantissimo per la classifica e, dunque, per il destino di una squadra il cui futuro passerà inevitabilmente dall'eventuale qualificazione alla prossima Champions. Il gol di Dzeko - che in campionato all'Olimpico non segnava dal 28 aprile 2018 - risolve a Ranieri una partita non semplice e resa ancora più complicata dal diluvio abbattutosi sulla Capitale da metà primo tempo in avanti. Per i giallorossi è il secondo successo consecutivo dopo lo 0-1 in casa della Sampdoria: due vittorie sofferte e di misura, che dimostrano tutta la voglia del gruppo di conquistare qualcosa di importante.

L'Udinese di Tudor, che dal suo ritorno in Friuli non aveva ancora perso (due vittorie e un pari in tre partite), inizia con coraggio e veemenza, complice anche l'atteggiamento passivo dei padroni di casa. Okaka e Lasagna sono la coppia d'attacco, mentre De Paul parte come mezz'ala ma è l'uomo in più sulla trequarti. La Roma sta a guardare e gli ospiti ci provano: Mandragora impegna Mirante al 3', poi Lasagna ci prova con un diagonale mancino. E anche in avvio di ripresa lo spartito non cambia: Okaka e D'Alessandro spaventano Mirante tra il 49' e e il 56', mentre De Maio colpisce un palo di testa al 57'.

La Roma, dopo un'ora di attesa, rompe però gli indugi e inizia ad aggredire forte in ogni zona del campo. Florenzi e Pellegrini, entrati a inizio secondo tempo, guidano l'assalto e si inizia a giocare in una sola metà campo. Cristante e Dzeko pungono di testa, poi è proprio il bosniaco a sbloccare la sfida con una zampata di destro al minuto 67. Un gol da centravanti di razza su assist di El Shaarawy: la coppia che aveva litigato a Frosinone si riconcilia nel modo migliore possibile.

LE PAGELLE

Dzeko 6,5 - Cambia marcia nel secondo tempo, come il resto della squadra. Il suo primo gol stagionale all'Olimpico (in campionato) ha un valore enorme.

Pellegrini 6,5 -
Entra in avvio di ripresa e contribuisce a cambiare volto alla squadra. Gioca semplice ed è rapido a far girare la sfera, tatticamente è preziosissimo.

Schick 5 - Un'altra prestazione anonima: schierato in coppia con Dzeko, delude per l'ennesima volta con 45' senza grinta né intensità. Ranieri lo lascia negli spogliatoi dopo l'intervallo.

De Paul 6 - Imprendibile nel primo, quando crea difficoltà ai padroni di casa con buoni strappi in verticale. Poi esce lentamente dal match.

Lasagna 5,5 - Anche lui promette bene in avvio, ma è soltanto un'illusione. Tanto movimento, scarsa incisività. 

IL TABELLINO

ROMA-UDINESE 1-0
Roma (4-4-2): Mirante 6; Juan Jesus 5,5 (1' st Florenzi 6,5), Manolas 6, Fazio 6, Marcano 6; Zaniolo 6,5, Cristante 5,5, De Rossi 6 (24' st Ünder 6), El Shaarawy 6,5; Dzeko 6,5, Schick 5 (1' st Pellegrini 6,5).
A disp.: Olsen, Fuzato, Pastore, Coric, Riccardi, Perotti, Kluivert. All.: Ranieri 6
Udinese (3-5-2): Musso 6; De Maio 6,5 (39' st Teodorczyk sv), Troost-Ekong 6, Samir 6; Stryger Larsen 6, Fofana 6, Mandragora 5,5 (24' st Sandro 6), De Paul 6, D'Alessandro 5,5 (27' st Pussetto 5,5); Lasagna 5,5, Okaka 5,5.
A disp.: Nicolas, Perisan, Wilmot, Badu, Ingelsson, Micin. All.: Tudor 5,5
Arbitro: Di Bello
Marcatori: 22' st Dzeko (R)
Ammoniti: 
Juan Jesus, Dzeko (R); D'Alessandro, Musso, Troost-Ekong (U)
Espulsi: -

LE STATISTICHE
Era dallo scorso settembre (v Frosinone) che la Roma non chiudeva un match casalingo di Serie A senza subire gol.
L’Udinese ha raccolto solo quattro punti nelle ultime 12 trasferte di Serie A, senza ottenere neanche un successo nel parziale (4N, 8P).
Edin Dzeko non segnava in un match casalingo di Serie A da aprile 2018 (v Chievo).
Sesto successo casalingo consecutivo per la Roma in Serie A contro l’Udinese.
Era da febbraio (v Torino) che l’Udinese non chiudeva un match di Serie A senza trovare la via del gol.
Tutti e tre gli assist di Stephan El Shaarawy in questa Serie A hanno favorito un gol di Dzeko.
Edin Dzeko ha segnato almeno otto gol in ciascuno dei suoi quattro campionati di Serie A con la Roma.
La Roma ha mantenuto la porta inviolata per due match consecutivi di Serie A per la prima volta in questa stagione.
La Roma non ha subito gol in tre delle cinque gare di questa Serie A con Antonio Mirante in campo.

TAGS:
Calcio
Serie a
Roma
Udinese

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X