SERIE A

Serie A, c'è Roma-Juventus con Dzeko da "avversario" bianconero

L'attaccante trova i bianconeri con i quali era a un passo dall'accordo

  • A
  • A
  • A

Dal "c'eravamo tanto amati" ad avversari in campo. Roma e Juventus si troveranno stasera di fronte per il posticipo serale di A alle 20:45. Ma c'è un protagonista che proprio oggi avrebbe dovuto vestire la maglia bianconera ed essere bianconero: parliamo di Edin Dzeko. Il bosniaco, anche in questa sessione di mercato, è stato vicinissimo a lasciare la Capitale e la Roma della quale è simbolo, ormai, e anche capitano. Lui sarà di nuovo al centro dell'attacco costruito da Fonseca per scardinare la difesa juventina e fermare il nuovo corso di Pirlo.

Pirlo, appunto, che non si è mai nascosto su Dzeko (nemmeno ieri in conferenza stampa: "Dzeko purtroppo da avversario"), metterà in campo un attacco con Cristiano Ronaldo e Kulusevski, già a segno nella prima giornata, con Ramsey subito dietro. In panchina anche il neoarrivato Morata e Dybala che ha recuperato dall'infortunio e sarà un elemento importante da inserire in campo appena pronto.

Per le scelte, invece, del tecnico giallorosso, tutto ruota appunto intorno al bosniaco che, in Italia, ha sfidato tre volte CR7: il bianconero ne è uscito vincitore 2 volte e ora per Edin è il momento di risalire la china.

Dzeko sarebbe stato stasera molto probabilmente la prima punta della Juve al fianco di Cristiano, ma il blocco dell'affare Milik ha fatto saltare tutto visto che Paratici aveva già l'accordo e il gradimento del giocatore. Il resto delle trattative che hanno portato allo sbarco di Alvaro Morata sono storia recente.

Ora sarà avversario... e pure tosto.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments