Roma, giallo Nainggolan: per i media belgi era ubriaco al volante

Lui nega tutto: "Tutte str... Non stavo guidando io". E posta una foto...

Nainggolan, Foto LaPresse

Giallo Nainggolan in Belgio. Secondo il quotidiano "Nieuwsblad.be", il 25 marzo, dopo Belgio-Grecia, Radja sarebbe stato fermato dalla polizia stradale alle 7 del mattino con un tasso alcolemico superiore a 2 e gli sarebbe stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza. Ricostruzione dei fatti smentita però dal diretto interessato. "Tutte stronz... Non guidavo io, ma un amico". E poi posta una sua foto con la patente stessa.

Secondo il quotidiano belga tutto sarebbe successo dopo l'impegno con la nazionale. Stando anche ad altre fonti locali che avrebbero confermato la notizia, Radja sarebbe stato fermato mentre era al volante al termine di una notte in discoteca a Sint-Niklaas con un tasso alcolemico superiore al limite. Oltre al ritiro della patente, per il Ninja sarebbe scattata anche una multa di 1200 euro.

Storia subito smentita proprio da Nainggolan, che dall'Italia ha negato tutto, dando la sua versione dei fatti su quello che è accaduto quella mattina. "Sono tutte stronzate - ha spiegato il centrocampista belga -. Non guidavo io ma un mio amico. Non ho neanche dovuto sottopormi all'alcol test perché ero seduto accanto".

LA FOTO DI NAINGGOLAN CON LA PATENTE

Un post condiviso da Radja Nainggolan (@radjaclanainggolan) in data:

TAGS:
Roma
Belgio
Nainggolan
Ubriaco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X