PARLA IL CEO ROMA

Roma, Fienga: "Fonseca non è in discussione e Dzeko resta capitano, Paratici ora un avversario"

Il Ceo della Roma durante la presentazione di Pedro: "Diawara un errore nostro in buona fede"

  • A
  • A
  • A

"Chiariamo subito il tema allenatore: Fonseca non è mai stato, e non lo è, un tema aperto per la società". In occasione della conferenza stampa di presentazione di Pedro, il Ceo della Roma Guido Fienga allontana le voci su un addio del tecnico portoghese. "Il progetto è partito con lui lo scorso anno, che prevedeva l'avvio di una squadra giovane, quest'anno partiamo per un anno di esperienza in più. "Dzeko è il nostro capitano e lo resterà - ha proseguito Fienga - La sconfitta a tavolino per Diawara? Un errore fatto da noi in assoluta buona fede ma è un errore che non ha arrecato alcun vantaggio alla Roma". Sui rumors intorno a Paratici: "Credo sia irrispettoso per lui e per la Juve, per quanto mi riguarda oggi rappresenta il direttore sportivo di un'avversaria che speriamo di battere domenica".

E ancora sul caso Diawara: "La Roma ha il diritto di difendersi, ma sentire organi federali e il presidente della corte che si esprimono in anticipo, ironizzando anche un po' sulla questione, sembra quasi che il diritto alla difesa sia compromesso o reso inutile. Speriamo in un giudizio sereno e indipendente, con lo stesso rispetto con cui rispettiamo organi federali e giustizia" ha aggiunto Fienga.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments