IL CASO

Mourinho-Serra, Procura Figc apre un'inchiesta

Il tecnico portoghese e il quarto uomo di Cremonese-Roma ascoltati dopo l'espulsione allo "Zini". Sul web spuntano i labiali

  • A
  • A
  • A

"La Procura Federale, a seguito delle dichiarazioni ai media di José Mourinho, ha aperto un'inchiesta sull'episodio che ha portato all'espulsione dell'allenatore della Roma nel corso della gara dello "Zini" con la Cremonese". Lo rendono noto all'ANSA fonti della stessa Procura. "A breve saranno ascoltati il tecnico giallorosso ed il quarto ufficiale della gara Marco Serra".

Vedi anche Roma, furia Mourinho contro Serra: "Valuto qualcosa a livello legale" roma Roma, furia Mourinho contro Serra: "Valuto qualcosa a livello legale"

L'episodio che ha fatto arrabbiare Mourinho è accaduto all'inizio della ripresa, quando, dopo una discussione con Serra, il tecnico giallorosso è stato espulso dall'arbitro Piccinini proprio su segnalazione del quarto uomo. Secondo lo "Special One", Serra lo avrebbe apostrofato in malo modo, tanto da aver preannunciato una possibile denuncia contro il membro della squadra arbitrale. Non è chiaro cosa si siano detti e proprio l'inchiesta della Procura federale dovrà accertare i fatti.

AIA: "NON ESISTE L'AUDIO DEL QUARTO UOMO"
"Non esiste l'audio del quarto uomo nel dialogo con Mourinho durante Cremonese-Roma di ieri". Lo spiegano all'ANSA fonti dell'Aia, che aggiungono: "Il quarto uomo, solitamente, non viene registrato perché la sua voce e i rumori di fondo interferirebbero con l'audio dell'arbitro e degli uomini alla Var. La registrazione avviene solo nel caso il quarto uomo spinga il pulsante e attivi il meccanismo, ma ieri sera - concludono le fonti Aia - questo non è avvenuto".

SUL WEB I LABIALI: "VAI A CASA"
Intanto sul web sta diventando virale un video del battibecco a bordo campo tra i due, in cui il labiale del quarto uomo sembrerebbe dire al tecnico portoghese: "Fatti i ca..i tuoi". Un "vai a casa" viene ripetuto due volte, mentre dalle riprese di spalle sempre il quarto uomo sembrerebbe anche dire un "ti prendono tutti per il c.." con un gesto del dito che allude al pubblico di Cremona.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti