ITALIA

Italia, Mancini: "Mondiale? Dobbiamo crederci, magari lo vinciamo con un rigore di Jorginho..."

Il ct azzurro in vista dei playoff per Qatar 2022: "Tocca a noi togliere le castagne dal fuoco, ma quello che abbiamo fatto in estate non è casuale"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

In attesa dello stage azzurro in programma a fine gennaio, Roberto Mancini prova a infondere fiducia nel gruppo della Nazionale, attesa a marzo dai playoff per l'accesso ai Mondiali di Qatar 2022: "Tocca a noi togliere le castagne dal fuoco, ma quello che abbiamo fatto in estate non è casuale - ha detto il ct -. Quindi possiamo e dobbiamo crederci, dare tutto. Jorginho? Ha segnato 2 rigori a Santo Stefano all'Aston Villa e se è per questo ne ha segnati 6 dopo la Svizzera... Ma non sono arrabbiato. Lui ci ha portato in finale con la Spagna. Poi magari vinceremo il Mondiale e lo faremo con un suo rigore, chi lo sa...".

Mancini, intervistato da SportWeek, ha parlato anche dell'anno appena conclusosi e di ciò che gli ha lasciato: "La foto del 2021 è quella dopo la finale con l’Inghilterra, dove ci siamo tutti. Anche se in realtà mancano un po’ di ragazzi, perché quando dico grazie penso ai 50/60 calciatori che hanno contribuito a portare a casa l’Europeo, sin dalle qualificazioni".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti