Napoli, Ancelotti esalta i suoi: "Qui non ci sono titolari"

Il tecnico e la corsa sulla Juve: "Non ci poniamo obiettivi a lungo termine"

Carlo Ancelotti (Getty Images)

Carlo Ancelotti si gode la vittoria contro la Lazio, nonostante le tante assenze. "Avevamo parecchie assenze, eppure sembrava non mancasse nessuno - ha spiegato -. Non ci sono titolari. Oggi abbiamo fatto molto bene, soprattutto nel primo tempo". Sui singoli: "Milik? Il suo rendimento è di altissimo livello. Fabian Ruiz? Un grande centrocampista, moderno". Sulla corsa alla Juve: "Non ci poniamo obiettivi a lungo termine. Ora pensiamo al Milan".

"Ci sono stati anche momenti di difficoltà che potevamo gestire meglio, ma abbiamo mostrato grande qualità - ha aggiunto Ancelotti - Il Napoli ha tanta qualità, ultimamente ho spesso detto che si può fare di più e ho ragione, stasera l'abbiamo dimostrato".

Stasera i grandi protagonisti del match sono stati Milik e Fabian Ruiz. "Milik è Milik, può migliorare solo con la continuità che ha in questo momento. E' stato fermo per un po', era inevitabile aspettarlo un po', ora il suo rendimento è di altissimo livello. Soprattutto a livello fisico abbiamo fatto lavori di reattività per lui, per dargli forza nelle gambe. Quando un giocatore resta fuori due anni è normale che all'inizio non trovi i tempi d'attacco, serviva solo tempo e pazienza. Fabian ha giocato molto sul centrosinistra, mentre nelle ultime partite l'ho schierato centrale. Vede bene il gioco, non ha preoccupazione quand'è sotto pressione. Ma soprattutto si inserisce velocemente e crea superiorità. E' veramente un grande grande centrocampista, moderno".

Finalmente si è sbloccato anche Callejon, sempre prezioso al di là dei gol. "La nuova posizione limita un po' il suo inserimento, a cui era abituato nel 4-3-3. Ora gioca un po' più aperto, lo facciamo sia con lui che col terzino sinistro per sfruttare l'ampiezza del campo. Oggi c'erano Mertens e Zielinski. Non può attaccare lo spazio dietro l'esterno. Ma al di là dei gol fatti rimane un giocatore molto bravo e tatticamente utile".

La Juve, almeno per una notte, è a -6. "Non ci poniamo obiettivi a lungo termine. Ora pensiamo al Milan, siamo con la testa lì. Vedremo cosa accadrà".

TAGS:
Carlo ancelotti
Napoli
Lazio
Post partita

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X