MORTE MARADONA

Morte Maradona, il lutto del Napoli: "È il momento delle lacrime". "Gli intitoliamo il San Paolo"

Il club sui social: "Ma quali parole possiamo usare per un dolore come quello che stiamo vivendo?"

  • A
  • A
  • A

Il cuore grande di Napoli si stringe intorno al ricordo del suo grande numero 10. La morte di Diego Armando Maradona è una vera e propria tragedia per il popolo partenopeo che ha sempre messo il fuoriclasse argentino sopra tutto e sopra tutti. Ecco perché sui social il club è listato a lutto e scrive: "Per sempre nel cuore. Ciao Diego". Nel post successivo: "Tutti si aspettano le nostre parole. Ma quali parole possiamo usare per un dolore come quello che stiamo vivendo? Ora è il momento delle lacrime. Poi ci sarà il momento delle parole". Le luci al San Paolo si sono illuminate per l'addio al dio del calcio. San Paolo che il sindaco De Magistris e De Laurentiis vogliono dedicare all'immenso campione argentino.

 

MERTENS: "SCUSA PER IL MIO NOME VICINO AL TUO, NON SARO' MAI ALLA TUA ALTEZZA"
"Quando 7 anni fa mi hanno proposto di firmare per il Napoli , il mio pensiero é subito andato alle magie che ti ho visto fare in maglia azzurra... se negli ultimi anni il mio nome é stato messo vicino al tuo mi scuso, perche non potrò mai essere alla tua altezza, quello che hai fatto per la « nostra » città resterà per sempre nella storia. Da domani indossare la maglia azzurra sarà una responsabilità maggiore. Ciao idolo é stato un orgoglio conoscerti".



INSIGNE: "GRAZIE D10S"

DE LAURENTIIS: "INTITOLIAMOGLI IL SAN PAOLO"
"Potrebbe essere un'idea chiamare lo stadio di Napoli San Paolo-Maradona". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a Radio Montecarlo dopo la morte di Diego Armando Maradona. Il patron azzurro ha detto che per ricordarlo vorrebbe "trasmettere domani le immagini di Maradona per tutta la partita".

L'APPELLO DI DE MAGISTRIS SULLO STADIO

 

IL RICORDO DI NAPOLI

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments