LE DICHIARAZIONI

Gattuso è incontentabile: "Questa squadra deve migliorare nella mentalità"

Rino Gattuso, nonostante la vittoria sulla Roma e l'ottimo momento del Napoli, non è del tutto soddisfatto dei suoi

  • A
  • A
  • A

Gattuso, nel post Napoli-Roma, preferisce sottolineare i limiti della sua squadra, forse per non correre il rischio che ci si possa rilassare e accontentare degli ottimi risultati ottenuti nelle ultime uscite; "Non dobbiamo pensare all'io ma al noi. Questa squadra deve migliorare nella mentalità. Il Napoli, negli ultimi anni, è sempre stato portato a sedersi, ha sempre peccato a livello mentale. Non dobbiamo mai correre il rischio di pensare di essere arrivati".  

L'allenatore del Napoli, poi, passa ad analizzare la prestazione dei singoli: "Insigne deve insistere a tentare l'uno contro uno, così può fare la differenza. Lui non vuole mai uscire e mi guarda male quando lo cambio ma è un giocatore molto intelligente, Quando proviamo qualcosa in allenamento capisce sempre subito quello che voglio insegnare. 

Lozano ha una velocità incredibile. Adesso lo vedo più disponibile e lo faccio giocare. Lui è uno bravissimo negli strappi in velocità ma è meno disposto a lavorare nella catene, è per quello che fa un po' di fatica nel nostro gioco. Il Barcellona? Adesso non voglio pensarci, non so nemmeno se ci arrivo all'8 di agosto... Ci penseremo più tardi, dobbiamo crescere partita dopo partita e pensare a dare il massimo nelle ultime di campionato".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments