Monza, altro flop: il Teramo passa al 'Brianteo' davanti a Galliani in tribuna con Capello

Decide un gol di Caidi nel primo tempo. Secondo ko di fila per i brianzoli dopo quello di Vicenza

  • A
  • A
  • A

Altra sconfitta per il Monza. Nel girone B di Serie C, brianzoli battuti 1-0 in casa dal Teramo: gol di Caidi al 17'. Gli abruzzesi potrebbero anche raddoppiare poco dopo, ma Piccioni colpisce il palo. Per il Monza, il centravanti Cori si crea e spreca diverse occasioni, poi si fa anche espellere per un fallo di reazione (79'). Sono cinque gare senza vittoria, che ancora manca al neo patron Silvio Berlusconi.

Il Monza prova a partire con il piede giusto, attaccando fin dai primi minuti. Arriva subito una buona palla gol per Cori, che però solo davanti alla porta manda alto. Ma alla prima occasione, è il Teramo a passare con Caidi al 17', che sfrutta una dormita della difesa su azione d'angolo. La reazione del Monza c'è, Guidetti chiama il portiere ospite Lewandowski alla parata, poi c'è ancora una buona occasione per Cori. Ma dietro la difesa balla pericolosamente e Piccioni, poco prima dell'intervallo, potrebbe già chiudere il match, con il palo a salvare i brianzoli. Negli istanti finali, Negro reclama un calcio di rigore per una trattenuta, ma l'arbitro non concede il penalty. Ripresa con il Monza ancora ad attaccare, Cori continua a farsi vedere ma rimane impreciso. Non va a segno nemmeno il rasoterra di Giudici, a chiudere una bella azione in velocità. Lewandowski deve salvarsi su Barba, il Monza prova a forzare i tempi ma rimane in dieci per la sciocchezza di Cori, che chiude una giornata difficile facendosi espellere per un fallo di reazione su De Grazia. Nonostante la superiorità numerica, il Teramo rischia di subire il pari nel finale: il pallonetto di Jefferson supera Lewandowski poco prima del novantesimo, ma Ranieri salva quasi sulla linea. E' l'ultima occasione, il Monza perde nuovamente dopo il pesante 3-0 di Vicenza e porta a cinque le gare senza vittorie. Brianzoli ancora fermi a quota 11 in classifica, la vetta si allontana.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments